Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:PISA22°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 04 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, due escursionisti vengono sfiorati dalla colata di ghiaccio

Cronaca mercoledì 27 aprile 2022 ore 17:40

Furti e danni tra le bancarelle di piazza Manin

Gli stand dell'area monumentale colpiti due volte nell'arco di 24 ore. Micheletti (Confesercenti): "Situazione fuori controllo"



PISA — Ancora furti e danni tra le bancarelle di piazza Manin, visitate due volte dai ladri nel giro di 24 ore. A denunciare i fatti, per mezzo di una nota, è il presidente dell'area pisana di Confesercenti Toscana Nord.

"Nemmeno il tempo di firmare le denunce per i furti di lunedì notte - scrive Luigi Micheletti- che gli operatori di piazza Manin hanno dovuto registrare un nuovo danneggiamento alle proprie strutture nella notte di martedì. Cosa deve accadere ancora perché si prenda atto che siamo di fronte ad una emergenza sicurezza nella zona monumentale?”.

“Ormai i blitz in piazza Manin si ripetono con una frequenza che ha dell’incredibile – aggiunge Micheletti – senza che nessuno alzi un dito. Lunedì notte tre banchi aperti con danni alla merce e alle strutture ben superiori al valore di quanto portato via, martedì notte il bis. Continuare a dire che la sicurezza dell’area è garantita dalla videosorveglianza crediamo sia ormai un ritornello stonato. Sulla videosorveglianza che qualcuno ancora ritiene la panacea contro la microcriminalità – insiste il presidente area pisana di Confesercenti Toscana Nord – la nostra posizione è chiara e vale non solo per piazza Manin: bene come strumento per individuare chi commette il crimine, quando è possibile, ma totalmente inefficace come deterrente. Ribadiamo con forza la necessità di un pattugliamento capillare specie delle zone ad alto rischio e nel caso dell’area monumentale anche di alto valore”.

Per questo Confesercenti Toscana Nord chiederà un incontro urgente al questore "Per evidenziare una situazione  - prosegue Micheletti- che in piazza Manin definiamo senza mezzi termini come fuori controllo".

"Occorre un piano sicurezza per le zone turistiche e per il litorale quando anche gli stabilimenti balneari diventeranno obiettivi sensibili. Ci rendiamo conto – conclude il presidente area pisana di Confesercenti Toscana Nord – delle difficoltà da parte delle forze dell’ordine di gestire uomini e mezzi. Ma proprio per questo occorre un piano di emergenza che permetta di migliorare con interventi mirati l’attuale presidio del territorio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Meno tamponi rispetto al bollettino precedente e più di 100 nuovi contagi in meno. Nel Pisano il tasso d'incidenza rimane tra i più alti della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Leonella Simoni Ved. Polidori

Sabato 02 Luglio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Politica

Attualità