Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:15 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 17 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Vaccino obbligatorio per la tutela di tutti»

Attualità mercoledì 15 giugno 2016 ore 10:00

Gattuso: "Voglio ancora calpestare quest'erba"

"Per me la cosa più facile sarebbe prendere baracca e burattini e andarmene da vincente. Io voglio provare emozioni e voi me le fate provare"



PISA — "La squadra è fatta da uomini veri, uomini di cuore e lo hanno dimostrato - ha detto Rino Gattuso durante la cerimonia di premiazione dell'Ac Pisa, promosso in serie b - Porterò questi ragazzi nel mio cuore con tanta gelosia e vi ringrazio con grande affetto. Ringrazio Lucchesi che mi ha dato la possibilità di allenare una grande piazza. Ringrazio Petroni e Terravision perché ci hanno dato una mano. Ma il calcio è una cosa il business è un'altra". Una dichiarazione, quella di Gattuso, che per qualche minuto fa tenere il fiato sospeso all'Intera Arena, gremita in occasione della cerimonia.

Poi però si lascia scappare una frase che fa sperare in una sua permanenza come tecnico nerazzurro: "Voglio ancora calpestare quest'erba. Per me la cosa più facile sarebbe prendere baracca e burattini e andarmene da vincente. Io voglio provare emozioni e voi me le fate provare".

"Non ho mai pensato di lasciare questa squadra -confida ai tifosi- ma ora tutto dipende da Petroni e Lucchesi. Se non troveranno un accordo ognuno andrà per la sua strada, anche se la mia voglia è quella di rimanere"

L'allenatore ha poi voluto ringraziare i tifosi: "Di voi ho apprezzato la coerenza di un popolo, perché voi siete un popolo non semplicemente dei tifosi".

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un C130-J dell'aeronautica militare partito da Pisa ha trasferito il bambino dalla Sardegna a Firenze in un trasporto sanitario urgente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità