comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 24°34° 
Domani 22°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 09 agosto 2020
corriere tv
Migranti e rotta balcanica: ecco i confini sguarniti tra Italia e Slovenia dove ogni notte passano a piedi centinaia di invisibili

Lavoro mercoledì 29 luglio 2020 ore 17:09

I medici specializzandi nelle Asl

Accordo tra Regione e Università sulla formazione specialistica dei medici anche nelle realtà delle aziende sanitarie territoriali



PISA — Protocollo di intesa tra Regione e Università di Firenze, Pisa e Siena sulla formazione specialistica dei medici  anche nelle aziende sanitarie territoriali. 

Il testo del protocollo definisce le linee guida relativamente ai rapporti tra Università e aziende del Sistema sanitario regionale toscano sulle modalità di reclutamento e inquadramento di medici iscritti all'ultimo anno del corso di formazione specialistica.

A partire dal terzo anno del corso di formazione specialistica, i medici regolarmente iscritti sono ammessi alle procedure concorsuali per l'accesso alla dirigenza del ruolo sanitario nella specifica disciplina bandita e collocati in graduatoria separata, una volta superate le prove selettive. Le aziende e gli enti del Servizio sanitario possono procedere quindi, fino al 31 dicembre 2022, all'assunzione, a tempo determinato con orario a tempo parziale, di coloro che sono collocati in questa graduatoria.

“Una delle novità più significative contenute nel protocollo è che le Università riconoscono le attività formative pratiche, svolte dal medico specializzando nelle Asl dove è stato assunto, senza che quest’ultimo debba prolungare il periodo complessivo dei propri studi - spiega l’assessore al diritto alla salute, Stefania Saccardi, che ha proposto la delibera -. Si tratta, infatti, di assunzioni con contratto a tempo determinato con orario a tempo parziale, che consentono agli specializzandi di lavorare e, nello stesso tempo, di proseguire gli studi, dando, peraltro, una boccata d’ossigeno al fabbisogno di personale delle nostre aziende."



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Elezioni 2020

Cronaca