Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:33 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, i 7 anni di Mattarella al Colle

Attualità mercoledì 17 febbraio 2021 ore 09:25

Ids, mozione a sostegno dei lavoratori

Il testo impegna il sindaco a contattare la Regione per seguire le evoluzioni del tavolo di crisi. Obiettivo: salvaguardare il livello occupazionale



PISA — I consiglieri comunali di Pd, Movimento 5 stelle, Patto Civico e Diritti in comune hanno presentato una mozione a sostegno dei lavoratori Ids.

"Le errate strategie aziendali - scrive in una nota il capogruppo Pd Matteo Trapani, primo firmatario della mozione- hanno trascinato Ids da diversi anni in una crisi finanziaria che ha già comportato la vendita di importanti divisioni tecnologiche (GeoRadar, IDS Air Navigation). L’attuale drammatica situazione finanziaria vede come unica soluzione per la continuità dell’azienda la cessione completa a un soggetto in grado di poter rilanciare e dare continuità ad un polo tecnologico formato da importanti competenze professionali. Negli ultimi 6 mesi è stata avviata una trattativa di cessione con un soggetto ancora ufficialmente non noto e con il quale l’azienda aveva assicurato di completare la vendita entro il 2020. Il giorno 11 Febbraio, non essendo ancora chiusa la trattativa in atto, si è aperto in Regione Toscana un tavolo di crisi permanente per monitorare la difficile situazione aziendale. E’ delle ultime ore la notizia che è stata presentata un’offerta formale ai soci IDS da parte del soggetto interessato che ha richiesto di rimanere nell’anonimato".

Per mezzo della mozione, si legge,  "Il Consiglio comunale esprime la propria solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della Ids che con abnegazione conducono le proprie attività nonostante la situazione precaria che da circa due anni si è venuta a creare, auspica che si arrivi rapidamente alla finalizzazione di un accordio per il “change of control” di tutta la società Ids" e infine "Impegna il sindaco a contattare la Regione Toscana, per seguire con la massima attenzione le evoluzioni del tavolo di crisi apertosi ed a mettere in atto, per le proprie competenze, qualunque provvedimento utile ad un esito positivo della trattativa al fine di garantire gli attuali livelli occupazionali della sede di Pisa che conta oggi circa 130 dipendenti".

La mozione è stata presentata da Matteo Trapani, Vladimiro Basta, Marco Biondi, Benedetta di Gaddo, Olivia Picchi, M.A. Scognamiglio, Andrea Serfogli del Pd, Francesco Auletta (Diritti in comune), Gabriele Amore e Alessandro Tolaini del M5s e Antonio Veronese (gruppo Patto Civico).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' scomparso a 75 anni Massimo Bendinelli. Per anni ha gestito il negozio di forniture elettriche in piazza Guerrazzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità