Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:57 METEO:PISA18°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Letta come Meloni, il video in 3 lingue:«Pd è Europa, lei è Orban-Vox»

Attualità mercoledì 22 marzo 2017 ore 14:03

Il ministro Orlando e le bufale del web

Andrea Orlando

Il Guardasigilli terrà una conferenza sulle false notizie e l'odio in rete. Appuntamento al palazzo della Carovana di piazza dei Cavalieri



PISA — Il ministro della Giustizia Andrea Orlando è il prossimo ospite de I Venerdì della Normale. Orlando sarà a Pisa venerdì 24 marzo, per una conferenza sul tema delle false notizie e dell'odio in rete.

L'incontro, che si svolgerà nella sala azzurra del Palazzo della Carovana, inizierà alle 16,30.

Andrea Orlando, Guardasigilli nel governo Renzi e confermato nel governo Gentiloni, in questi anni si è più volte soffermato sul fenomeno delle notizie false in internet e sulla propaganda di odio che può generarsi in rete, evidenziando come “per il numero dei contenuti, per l’incertezza delle competenze, per l’indeterminatezza degli autori e infine per la velocità con la quale si diffondono a livello virale e permangono sul web, gli strumenti della giurisdizione da soli non riescono a far fronte all’insieme degli illeciti che si realizzano sulla rete”.

In Europa il tema è al centro di confronti tra le nazioni e i gestori delle varie piattaforme. Orlando analizzerà lo stato dell’arte della proliferazione di false notizie e dell’odio in rete, con aggiornamenti dal punto di vista delle contromisure necessarie per affrontare un problema sempre più dilagante: “Senza un patto tra stati e piattaforme saranno queste, come in parte si sta già avverando, a decidere cosa è e cosa non è corretto pubblicare. La censura si svilupperà per esigenze commerciali se la democrazia, se le democrazie non sapranno far vivere le loro regole anche nella rete”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I due pazienti, entrambi residenti in provincia di Pisa, sono in isolamento domiciliare. Contatti sotto sorveglianza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità