Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA22°34°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 08 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, Calenda: «Non intendo andare avanti in questa alleanza con il Pd»

Attualità mercoledì 21 luglio 2021 ore 10:32

Il trasporto pubblico spegne i motori

Sciopero in vista per il trasporto pubblico locale. In provincia di Pisa il personale di Ctt nord si fermerà per quattro ore



PISA — Sciopero in vista per il trasporto pubblico locale. Lo ha indetto per venerdì 23 Luglio, il sindacato Usb Lavoro privato. 

Per quanto riguarda la provincia di Pisa, Ctt nord informa che lo sciopero riguarderà il personale di movimento (autisti), biglietteria, depositi, rifornimenti dalle 12 alle 16 e il restante personale (uffici, officina) per 4 ore a fine turno.

L'azienda di trasporti rende note le motivazioni e le richieste alla base della vertenza nazionale: "La nazionalizzazione dei settori e aziende strategici; la riduzione dell’orario di lavoro per contrastare gli effetti negativi della rivoluzione tecnologica; il superamento dei penalizzanti salari d'ingresso garantendo l'applicazione contrattuale di primo e secondo livello ai neo assunti; la sicurezza dei lavoratori e del servizio, introduzione del reato di omicidio sul lavoro; il salario minimo per legge contro la pratica dei contratti atipici e lotta al precariato; la lotta a qualunque forma di discriminazione di genere, al razzismo e al sessismo; lo sviluppo di un sistema di ammortizzatori sociali, adeguati al contesto post pandemico; il blocco dei licenziamenti e nessuna liberalizzazione degli appalti; il libero esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali; reali penalità economiche a carico delle aziende sui ritardi dei rinnovi contrattuali ed adeguati recuperi salari; una legge sulla rappresentanza che superi il monopolio costruito sulle complicità tra le Oo.ss. e le associazioni datoriali di categoria".

"Allo sciopero - fa sapere l'azienda- possono aderire i lavoratori della Compagnia Toscana Trasporti Nord srl per le strutture operanti sul territorio delle province di Pisa. Le corse già in corso di effettuazione all’inizio dello sciopero saranno regolarmente portate a termine fino al relativo capolinea. Al termine dello sciopero il servizio riprenderà nelle località in cui si sarebbe venuta a trovare la regolare effettuazione della corsa. Durante il predetto periodo saranno garantiti i servizi minimi essenziali


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di origini nordafricane è stato ucciso per strada. Le forze dell'ordine avrebbero già individuato l'aggressore della vittima
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Politica