Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA21°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Cronaca martedì 30 gennaio 2018 ore 17:37

Iva non versata, sequestrato il conto in banca

Il Gip di Lucca, su segnalazione delle fiamme gialle, ha disposto il sequestro preventivo di quasi 300mila euro dai conti di un noto imprenditore



PISA — Circa 292mila euro, pari a quanto avrebbe dovuto versare nel 2016 per quanto incassato di Iva nel 2015, sono stati sequestrati preventivamente dai conti correnti di un noto coiffeur con saloni e attività in mezza Toscana. Il sequesto preventivo, previsto per mancati versamenti superiori a 250mila euro, è stato disposto dal gip di Lucca su segnalazione della polizia economico-tributaria della guardia di finanza, che a sua volta era stata informata dall'Agenzia delle Entrate.

Sul caso la procura lucchese ha aperto un procedimento penale: i mancati versamenti al fisco per cifre superiori ai 250mila euro, oltre a prevedere il sequestro preventivo di conti e beni, se accertati, contemplano pene dai sei ai due anni di reclusione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una drammatica verità venuta alla luce con la comparazione del Dna. Il cadavere trovato nelle campagne di Orzignano è di Francesco Pantaleo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Spettacoli

Attualità