QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 17 gennaio 2020

Cronaca martedì 30 gennaio 2018 ore 17:37

Iva non versata, sequestrato il conto in banca

Il Gip di Lucca, su segnalazione delle fiamme gialle, ha disposto il sequestro preventivo di quasi 300mila euro dai conti di un noto imprenditore



PISA — Circa 292mila euro, pari a quanto avrebbe dovuto versare nel 2016 per quanto incassato di Iva nel 2015, sono stati sequestrati preventivamente dai conti correnti di un noto coiffeur con saloni e attività in mezza Toscana. Il sequesto preventivo, previsto per mancati versamenti superiori a 250mila euro, è stato disposto dal gip di Lucca su segnalazione della polizia economico-tributaria della guardia di finanza, che a sua volta era stata informata dall'Agenzia delle Entrate.

Sul caso la procura lucchese ha aperto un procedimento penale: i mancati versamenti al fisco per cifre superiori ai 250mila euro, oltre a prevedere il sequestro preventivo di conti e beni, se accertati, contemplano pene dai sei ai due anni di reclusione.



Tag

Borgonzoni: «Stefano, vogliono che ci tocchiamo la manina» e Bonaccini la bacia

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Politica