Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Attualità sabato 30 novembre 2019 ore 11:55

La giornata del microchip e delle vaccinazioni

La città dedica il secondo sabato di dicembre alla salute degli amici a quattro zampe, con stand informativi e ambulanza veterinaria



PISA — Sabato 14 dicembre prima edizione della Giornata del microchip e delle vaccinazioni. Ad annunciare l'iniziativa, che si svolverà, con cadenza annuale, il secondo sabato del mese di dicembre, è la Società della Salute della zona pisana.

La giornata nasce per volonta del consigliere comunale Alessandro Bargagna, promotore della figura del Garante per la Tutela dei Diritti degli Animali del Comune di Pisa, della presidente della Società della Salute e assessore al sociale Gianna Gambaccini e del sindaco Michele Conti, sarà realizzata in collaborazione con il Nucleo operativo guardia rurale ausiliaria di Pisa - Guardie Zoofile, Soccorso Animali e Protezione Civile, che metterà a disposizione della cittadinanza l’ambulanza veterinaria e uno stand informativo, dove sarà distribuito anche materiale messo a disposizione dall’ Asl Veterinaria con lo scopo di sensibilizzare i proprietari dei cani, ad una corretta gestione del proprio animale d’affezione. 

Allo stand inoltre, allestito per l’occasione all’inizio di Corso Italia (lato Piazza Vittorio Emanuele II), i cittadini potranno acquisire materiale informativo, colloquiare con gli addetti ai lavori e con le Guardie Zoofile, al fine di fugare ogni possibile dubbio su materie delicate e poco conosciute ai più, inerenti gli animali, come ad esempio la loro corretta detenzione ed il loro benessere quotidiano.

Nella stessa giornata, verrà pubblicizzato un pacchetto gratuito, che in base ai propri parametri Isee permetterà di vaccinare il proprio cane, effettuare i richiami ed effettuare la profilassi per alcune patologie, il tutto presso l’Asl. Possono usufruirne i cittadini con un Isee fino a 25mila euro e che siano residenti nel Comune da almeno due anni, oppure i clochard affidati ai servizi sociali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto a Navacchio. Il motociclista, sbalzato dal mezzo, è finito prima contro il guard-rail e poi nella scarpata a bordo strada
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica