comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°28° 
Domani 19°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 20 settembre 2020
corriere tv
M5S, il ritorno di Di Battista: «Votare turandosi il naso? La cabina elettorale non è un cesso pubblico»

Attualità lunedì 14 settembre 2020 ore 15:18

La morte di Grassini, anima del carnevale marinese

Marina di Pisa in lutto per la scomparsa di un personaggio conosciutissimo. Carlo Grassini aveva riportato il carnevale sul lungomare



PISA — Dolore a Marina di Pisa per la scomparsa alla soglia dei novanta anni di Carlo Grassini, designer conosciutissimo e animatore di tante iniziative sul litorale.“Un dolore che ci tocca profondamente – ha detto il presidente di Confesercenti litorale Alessandro Cordoni – visto i rapporti di amicizia ma anche di lavoro che ci hanno unito a Carlo. Con lui e con altri fantastici marinesi abbiamo riportato nel 2015 il carnevale sul lungomare con l’incredibile intuizione di trasformarlo in carnevale estivo". 

"Tornava così l’allegria del Ganascione – prosegue Cordoni –ideato proprio da Carlo e da sua moglie Ghega nella ripresa delle sfilate negli anni ’80”. 

"Carlo era una persona unica, che mi ha insegnato una marea di cose e ha reso possibile col suo sterminato archivio anche la stesura del mio libro “Ganascione 2.0” sul Carnevale di Marina di Pisa", il ricordo del consigliere comunale Maurizio Nerini.

"Senza di lui non ci sarebbe stato nemmeno il ritorno del carnevale negli anni ottanta con l'intuizione geniale di spostare l'evento all'estate. I suoi bozzetti sono opere d'arte, le realizzazioni poi restavano fedeli alla sua idea

Quando ripartimmo col carnevale estivo nel 2015 lo coinvolsi ancora trovando la sua risposta sempre positiva, sempre costruttiva."



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Cronaca

Cronaca