Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità sabato 01 luglio 2017 ore 19:15

"La situazione dell'accoglienza è preoccupante"

La prefettura: "Gli immigrati aumentano ma mancano gli alloggi". Una task force per monitorare le strutture di accoglienza



PISA — "A seguito degli aumenti degli sbarchi sulle coste italiane, la situazione dell'accoglienza nel territorio determina problematiche sempre più preoccupanti". Lo afferma in una nota la prefettura di Pisa. 

Una situazione dovuta, spiega la nota "All'aumento di immigrati nelle strutture già esistenti per la mancanza di alloggi rispetto ai numeri sempre più consistenti nel periodo estivo di emergenza".

 "Al fine di garantire un approfondito e costante monitoraggio delle condizioni igienico- sanitarie - prosegue la prefettura - e più in generale della corretta assistenza agli immigrati nelle strutture di accoglienza presenti nel territorio provinciale nelle prossime ore, il prefetto Attilio Visconti contatterà i responsabili delle istituzioni più attrezzate per lo svolgimento dei controlli per costituire a stretto giro una task force composta da prefettura, forze dell'ordine, vigili del fuoco, Asl e Ispettorato del Lavoro che dovrà affiancare l'attività ispettiva dei funzionari della prefettura che già svolgono un monitoraggio costante delle strutture di accoglienza dei migranti"

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La provincia di Pisa, nelle ultime 24 ore, registra quasi cento nuove positività al coronavirus. Il dettaglio per Comune di residenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca