Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:PISA14°26°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Attualità domenica 14 gennaio 2024 ore 16:00

Lavori in via dei Mille, residenti sul piede di guerra

Il cantiere dei lavori

Mancanza di chiarezza e traffico in tilt: il Comitato di Santa Maria chiede un intervento risolutivo dell'amministrazione durante il cantiere



PISA — L'avvio del cantiere in via dei Mille per il prosieguo del progetto di riqualificazione dell'asse pedonale tra piazza dei Cavalieri e via Santa Maria crea disagi ai residenti. Questa, almeno, la convinzione del Comitato dei residenti del quartiere di Santa Maria, che ha richiesto alcune modifiche, soprattutto per gli interventi sulla mobilità.

"La comunicazione da parte dell’amministrazione è arrivata con un preavviso molto ristretto, che non ha consentito una corretta comprensione dei drastici cambiamenti di viabilità - hanno spiegato i residenti - pur riconoscendo l’importanza degli interventi, attesi da un decennio, nell’incontro del Novembre scorso con il sindaco Conti e il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Latrofa, avevamo richiesto e ottenuto un impegno a rendere tempestive le comunicazioni con una diretta informazione ai cittadini".

"Tutto ciò non è avvenuto - hanno aggiunto - a parte un avviso molto generico a mezzo stampa, a tre giorni dall’inizio dei lavori, che ha creato notevoli difficoltà non solo a comprendere le complesse variazioni di itinerari, ma anche a organizzare la vita quotidiana".

Per questi motivi, il Comitato si è rivolto nuovamente al sindaco e al vicesindaco, chiedendo chiarimenti e lanciando anche alcune proposte. "Innanzitutto, va migliorata la cartellonistica che informi sui percorsi da seguire, anche con l’utilizzo di un’apposita mappa - hanno richiesto - nei giorni iniziali della nuova mobilità, poi, dev'essere presente un presidio fisso della Polizia Municipale per dare le indicazioni necessarie".

"Non è specificato poi se resterà in funzione l'unica linea dell’autobus urbano, né si comprendono gli itinerari dei camion per la raccolta differenziata - hanno aggiunto - attendiamo di conoscere la cronologia dell'asfaltatura di altre strade, con priorità assoluta per via Volta, nonché il potenziamento dell'illuminazione in via Buozzi e la variazione dell'orario attuale di svuotamento dei cassonetti che crea ingorgo di traffico al mattino".

"Gli abitanti del centro storico sono spesso visti come fastidiosi disturbatori delle attività di sfruttamento economico, superstiti di una specie che molti si augurano giunga a estinguersi - hanno concluso dal Comitato - in realtà, con la loro eroica resistenza sul territorio, sono il baluardo della tutela del patrimonio storico, artistico e culturale della città, che non può diventare una città fantasma o un centro turistico permanente".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A bordo viaggiavano 3 persone, bloccate dai carabinieri dopo un inseguimento. Denunciati per ricettazione, per due di loro è scattato anche l'arresto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità