Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA7°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Attualità sabato 18 novembre 2017 ore 14:00

Lo scontro di due buchi neri per salutare Giazotto

Adalberto Giazotto

Questa mattina, nella chiesa del Santo Sepolcro, l'ultimo saluto al padre di Virgo, dove si stanno elaborando i dati di una nuova onda gravitazionale



PISA — Nel giorno dei funerali di Adalberto Giazotto, il fisico ammaliato dalle stelle e dai minerali, principale artefice e anima dell'interferometro Ego-Virgo di Cascina per portare l'uomo alla scoperta dei primi vagiti dell'Universo, si apprende che presto sarà annunciata la rilevazione di una seconda onda gravitazionale.

L'8 giugno 2017 i rivelatori americani di Ligo, simili all'italo-francese Virgo, avrebbero captato le onde gravitazionali - ovvero una deformazione dello spazio-tempo teorizzata da Einstein - prodotte dalla collisione di due buchi neri con una massa pari a 7 e 12 volte quella del Sole, avvenuta 1,1 miliardi di anni fa. I dati di quella rilevazione sono ora allo studio dei fisici di Ligo e Virgo, in vista di una pubblicazione sulla rivista Astrophysical Journal Letters. Si tratterebbe della seconda onda gravitazionale mai rilevata nella storia dell'uomo: la prima rilevazione, annunciata nel febbraio 2016, è valsa il premio Nobel per la fisica agli scienziati di Ligo.

Non c'è notizia migliore per salutare Giazotto, scomparso giovedì a 77 anni a seguito di una grave malattia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spaccio di droga e furti sono i reati per i quali sono stati denunciati tre ragazzi appena maggiorenni che avrebbero avuto anche una base logistica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità