Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA13°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Cronaca mercoledì 09 novembre 2016 ore 13:10

Addio a Mimma Rolla, la partigiana - chirurgo

Ancora ragazzina si impegnò nella lotta partigiana per liberare il Paese dalla dittatura fascista e dall'occupazione tedesca, poi si laureò a Pisa



PISA — Originaria di Arcola, Mimma Rolla si è spenta all'età di 89 anni.

Docente insigne di Fisiopatologia Endocrina all'università di Pisa e fu la fondatrice del centro adolescenti.

In occasione della ricorrenza del 70esimo anniversario della lotta di liberazione, il Ministero della difesa le conferì la Medaglia della liberazione.

Il presidente del comitato provinciale Anpi Bruno Possenti la ricorda così:

"Nata da famiglia operaia, fu educata ai valori di uguaglianza e di integrità morale che hanno poi ispirato tutta la sua esistenza. Ancora ragazzina, si impegnò nella lotta partigiana per liberare il Paese dalla dittatura fascista e dall'occupazione tedesca. In tempi in cui la laurea era un privilegio riservato a pochi, con grandi sacrifici dei genitori si laureò in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Pisa. Docente insigne di Fisiopatologia Endocrina presso il nostro Ateneo, collaborò con molte altre Università. Appassionata ai problemi dell'età evolutiva, creò il Centro Adolescenti di Pisa che divenne un punto di riferimento nazionale. In occasione della ricorrenza del 70esimo Anniversario della Lotta di Liberazione, il Ministero della Difesa le conferì la Medaglia della Liberazione. In questo momento di dolore, il Comitato provinciale Anpi di Pisa esprime il proprio cordoglio ai familiari e a quanti le erano vicini".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra vittima del Covid sul territorio provinciale pisano e altri 36 nuovi casi. In Toscana ci sono 5 decessi e 285 nuovi casi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca