Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:31 METEO:PISA17°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 28 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, a Milano folla sui Navigli nell'ultimo weekend in fascia gialla

Politica martedì 23 giugno 2020 ore 16:48

Mazzeo, "Dimissioni Cerri? Invito a ripensarci"

Il consigliere regionale Pd Antonio Mazzeo

"A 90 giorni dalle elezioni il nostro partito ha bisogno di tutto tranne che di una lacerazione così forte", dice il consigliere regionale



PISA — Le dimissioni da segretario provinciale del Pd pisano da parte di Fabrizio Cerri sono diventate ufficiali da poche ore. Il diretto interessato ( vedi articolo correlato ) ha parlato apertamente di "Delegittimazione" del suo ruolo, citando, tra le altre cose il dibattito aperto per la formazione della lista alle elezioni regionali e il documento arrivato sul suo tavolo per chiedere di anticipare la direzione provinciale del partito che discutesse proprio di questo tema. Un documento firmato tra gli altri da Antonio Mazzeo:

"È una scelta che mi dispiace molto - commenta il consigliere regionale - e rivolgo fin da subito a Cerri un invito a ripensarci perché, a 90 giorni dalle elezioni amministrative e regionali, il nostro partito ha bisogno di tutto tranne che di una lacerazione così forte. So bene, anche per esperienza diretta, che non è semplice guidare una comunità plurale come la nostra, ma non possiamo pensare di affrontare due partite decisive come il voto di Cascina e quello contro Salvini e la Ceccardi per la Toscana in condizioni di debolezza e incertezza o peggio ancora con un partito commissariato".

"Avere posizioni anche diverse, all'interno di un partito, è legittimo ma se dobbiamo discutere, facciamolo per trovare soluzioni a questi temi che sono fondamentali per la vita vera di migliaia di famiglie. Dare l'impressione di dedicare tempo ed energie a dibattiti autoreferenziali, in un momento così grave come quello che stiamo vivendo, suonerebbe a dir poco incomprensibile", conclude Mazzeo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Sport