Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:PISA18°25°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana

Attualità giovedì 29 giugno 2023 ore 12:27

Anatomopatologo dell'Aoup premiato a New York

Nicolò Fanelli

Nicolò Fanelli passerà un anno alla Weill Cornell medicine, ospedale e centro di ricerca di fama internazionale della Grande Mela



PISA — Un premio di 40mila dollari per studiare e lavorare un anno alla Weill Cornell medicine di New York, ospedale e centro di ricerca di fama internazionale. Ad aggiudicarselo Nicolò Fanelli, 34 anni, anatomopatologo dell'Aoup e ricercatore all'università di Pisa.

La borsa, che ogni anno finanzia i progetti di ricerca di 20 giovani scienziati, è stata messa in palio dall’American-italian cancer foundation (Aicf), organizzazione no profit con sede a New York, fondata nel 1980 da Umberto Veronesi e Alessandro di Montezemolo a sostegno della ricerca contro il cancro. 

Fanelli è ricercatore al dipartimento di Ricerca traslazionale e delle nuove tecnologie in medicina e chirurgia dell’Università di Pisa, e ha un incarico assistenziale nell’unità operativa Anatomia patologica 1 dell’Azienda ospedaliero-universitaria pisana, diretta dal professor Antonio Giuseppe Naccarato. Recentemente la sua tesi di dottorato è stata giudicata dall’Università di Pisa la migliore nel settore Scienze mediche. 

Negli anni della specializzazione e del dottorato ha passato lunghi periodi di ricerca all’estero: al Dana-Farber Cancer Institute, all’Harvard Medical School, al Brigham and Women’s Hospital e anche alla Weill Cornell Medicine, prendendo parte a progetti di ricerca sul ruolo del microambiente tumorale nel carcinoma prostatico e nei tumori solidi, cercando di identificare potenziali fattori predittivi di metastasi e ottenendo promettenti risultati. 

Sotto la guida del professor Massimo Loda, alla Weill Cornell medicine Fanelli incrementerà, e poi trasferirà a Pisa, le sue conoscenze nell’ambito della patologia digitale e analisi delle immagini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un riconoscimento economico alle associazioni sportive che parteciperanno al progetto di inclusione per i bambini e le bambine dei nuclei più fragili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità