Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISA21°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità martedì 21 febbraio 2023 ore 15:00

Migliorare il riciclo con gli universitari

La presentazione dell'iniziativa

Comune, Università, Geofor e RetiAmbiente tendono la mano agli studenti dell'Ateneo per incentivare i giovani alla raccolta differenziata



PISA — Una campagna di sensibilizzazione rivolta direttamente agli studenti universitari. L'obiettivo, che unisce Comune, Università, Geofor e RetiAmbiente, è quello di promuovere il corretto conferimento dei rifiuti, sia per il decoro della città, sia per migliorare la raccolta differenziata.

"Pisa ha raggiunto la soglia del 65% della raccolta differenziata con un'azione indirizzata in tanti ambiti e la comunicazione è uno di questi: questo progetto rivolto alla popolazione studentesca è un altro tassello - ha spiegato Filippo Bedini, assessore all'Ambiente - la nostra città, a fronte di una popolazione di 90mila residenti, ospita circa 50mila studenti, oltre a un imponente flusso turistico, un aeroporto internazionale e un importante polo ospedaliero. Un indotto che porta Pisa a registrare una produzione di rifiuti pro capite tra le più alte d'Italia: per questo, un aumento di pochi punti percentuali nella raccolta differenziata richiede uno sforzo organizzativo enorme".

Sono cinque gli spot, uno per ciascuna tipologia di rifiuto (carta, plastica, vetro, indifferenziato e ingombrante), che saranno diffusi attraverso televisioni e social network, realizzati in alcune zone del centro cittadino e presso le sedi universitarie, che dimostrano come i piccoli gesti possano fare la differenza nello smaltimento corretto dei rifiuti. 

"I filmati contribuiranno a far crescere tra le studentesse e gli studenti la consapevolezza di comportamenti corretti per una gestione sostenibile dei rifiuti, anche all’interno dei luoghi universitari - ha detto la prorettrice per la Coesione della comunità universitaria e il Diritto allo studio, Enza Pellecchia - come Ateneo vogliamo e dobbiamo porci obiettivi ambiziosi da perseguire in tempi brevi, riguardo l’estensione a tutte le sedi della raccolta differenziata, l'ampliamento delle categorie di rifiuti differenziabili e la limitazione del quantitativo di contenitori e imballaggi in plastica.

"Per RetiAmbiente rappresenta un segnale importante da rivolgere a utenti che stanno già da tempo dimostrando interesse e sensibilità verso temi ecologici - ha concluso Daniele Fortini, presidente di RetiAmbiente - le nostre campagne tradizionalmente si rivolgono a un pubblico più giovane, con lezioni che da anni interessano le scuole materne, elementari e medie. Oggi è necessario rivolgerci anche a una platea più matura e adulta, informando più dettagliatamente una fetta di persone i cui comportamenti possono fare la differenza, nel rispetto e nel decoro del territorio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è spenta alla soglia degli 88 anni la storica responsabile della segreteria studentesca di ingegneria nell'ateneo pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità