Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Politica domenica 14 giugno 2020 ore 17:19

Moschea, il Pd, "Sindaco prenda posizione"

I tre consiglieri regionali pisani del Pd richiamano il sindaco al suo ruolo, dopo l'apertura alla comunità islamica e la chiusura di Salvini



PISA — "La vicenda della moschea rende chiaro il quadro della destra: Salvini si sente il vero dominus di Pisa, la Ceccardi interpreta il ruolo del suo scomposto megafono e Conti viene considerato solo un esecutore che deve obbedire. Ecco perché, dopo che il Sindaco ha aperto a un confronto con la Comunità islamica, Salvini lo ha prontamente bacchettato, garantendo che, al di là delle sentenze, la moschea non si farà e gli impegni elettorali saranno rispettati e svelando così che la vicenda ha poco di pisano: la città è diventata il campo di scorribanda per gli atti dimostrativi cattivisti della Lega nazionale."

Lo dice la consigliera regionale Alessandra Nardini dopo le parole di Salvini sulla Moschea.

"Dice l’europarlamentare Ceccardi che è pronta ad incatenarsi per evitare che a Pisa si costruisca la moschea. Buona idea! Quel tempo le sarà utile per rileggersi l’articolo 19 della Costituzione che garantisce a tutti il diritto di esercitare, in privato o in pubblico, il culto, purché ciò avvenga nel rispetto della legge e del buon costume. Così, mentre il sindaco Conti incontra l’Imam aprendo al dialogo, la Ceccardi potrà riflettere sull’ipocrisia di voler bloccare la realizzazione di un edificio di culto, non potendo peraltro impedire l’esercizio del culto in una molteplicità di luoghi più o meno idonei.", aggiunge l'altro consigliere Pd Andrea Pieroni.

"Sulla vicenda della moschea e della variante al piano strutturale si sta consumando l'ennesimo imbarazzante teatrino della Lega sulla pelle dei cittadini. Ancora una volta siamo di fronte a un sindaco che, come ho denunciato dal momento della sua elezione, su tutte le scelte più importanti che riguardano la città è commissariato sia dalla coordinatrice regionale sia dal segretario nazionale del suo partito. A questo punto Michele Conti ha la possibilità di alzare la testa e mostrare di avere l'autonomia e l'autorevolezza per continuare a guidare Pisa oppure di dichiarare ufficialmente la nostra città come colonia di Cascina, Milano e Roma", dice Antonio Mazzeo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La comunità di Santa Luce piange la scomparsa di una figura di riferimento per il territorio. Aveva 91 anni il dottor Giancarlo Chiellini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giancarlo Chiellini

Giovedì 27 Gennaio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità