Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Attualità venerdì 06 maggio 2016 ore 09:50

"Non mi hanno permesso di vederla"

La rappresentante della comunità dominicana: "Quando ho saputo della morte della bambina ho chiesto ai carabinieri di vedere la madre"



PISA — Si sono svolti ieri a Rapallo i funerali della piccola Samantha, la bambina di tre anni trovata morta mercoledì scorso in un alloggio fatiscente a Calambrone. La madre, il padre e il fratello, amici e parenti della famiglie hanno posato sulla piccola bara bianca disegni e peluches.

E mentre il compagno della madre resta in carcere con le accuse di lesioni e maltrattamenti, a Pisa si alzano le voci della comunità sudamericana. Shanlatte Moreta Nircia è la presidente del consiglio consultivo della presidenza della Repubblica Dominicana in Italia; Yenny Gonzalez è la vicepresidente della Federazione autonoma extracomunitaria Fae. Entrambe fanno parte anche dell'associazione Hermanas Mirabal di Livorno.

Shanlatte ha provato, appresa la notizia della morte della piccola Samantha, a mettersi in contatto con la madre, Juana. Lo ha fatto chiamando i carabinieri perché avrebbe voluto andare a trovarla all'ospedale, parlare con lei per portarle la vicinanza della comunità dominicana a Pisa, magari partecipando con una delegazione ai funerali a Rapallo. "I carabinieri mi hanno fatto molte domande, chiedendomi chi ero e perché volevo vedere Juana -rivela Shanlatte- mi hanno detto che non potevo perché c'erano delle indagini in corso e che mi avrebbero ricontattato loro, ma non l'hanno mai fatto".

"Com'è possibile -commenta Gonzalez- che si tolgano bambini alle famiglie in situazioni non così evidenti, e che di fronte a questi maltrattamenti non sia stato possibile fare niente?"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tanti sono i casi di Coronavirus accertati nelle ultime 24 ore in provincia di Pisa, dove si registrano anche due nuovi decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giancarlo Chiellini

Giovedì 27 Gennaio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità