Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA18°28°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 02 ottobre 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Simone Biles da leggenda, ecco perché il suo salto è considerato quasi impossibile: l'analisi alla moviola

Attualità martedì 22 novembre 2022 ore 07:00

Nuova direttrice per il museo di storia naturale

Elena Bonaccorsi
Elena Bonaccorsi

La professoressa Elena Bonaccorsi, docente di mineralogia dell'università di Pisa, torna alla guida del museo. Le novità in arrivo



PISA — Elena Bonaccorsi torna alla guida del museo di storia naturale dell’università di Pisasituato all’interno del complesso monumentale della Certosa di Calci.

Già direttrice del Museo negli anni 2019-2020, Elena Bonaccorsi è docente di Mineralogia e svolge la sua attività di ricerca al dipartimento di Scienze della Terra, dove si occupa di cristallografia strutturale e cristallochimica di minerali.

Oltre all’attività accademica, Elena Bonaccorsi è stata membro del Comitato Scientifico Regionale della Toscana per l’Educazione Scientifica e responsabile del Geolab laboratorio didattico di Scienze della Terra del suo dipartimento. Collabora con la Ludoteca Scientifica per l’organizzazione dei percorsi dedicati alle scuole. Ha organizzato diverse mostre didattico-scientifiche e laboratori didattici a Pisa, Firenze e Genova. Ha svolto workshop per insegnanti all’interno dell’iniziativa regionale Pianeta Galileo, sessioni in convegni nazionali sulla didattica delle geoscienze e corsi di formazione per insegnanti.

“Il prossimo anno – dice la direttrice – ci vedrà impegnati nella realizzazione di progetti avviati dalla precedente direzione sotto la guida del professor Damiano Marchi, come l’inaugurazione della Sala dell’evoluzione dell’uomo, un allestimento permanente che presenterà le principali tappe evolutive dell’uomo, con un approfondimento dedicato a Homo naledi. Abbiamo inoltre in programma l’apertura al pubblico dell’esposizione temporanea Kryptos. Inganno e mimetismo nel mondo animale, dedicata all’affascinante arte di nascondersi degli animali, ma anche di fingersi qualcosa di diverso per ingannare le prede o i possibili predatori. Sarà inoltre rinnovato l’allestimento della Galleria dei minerali. Il museo continuerà il suo lavoro di presenza nell’università, sul territorio, nelle scuole, con le insegnanti e gli insegnanti, con i visitatori esperti, con i visitatori di passaggio, con chi vuole imparare e con chi vuole giocare con la natura. Con l’obiettivo di rendere il museo sempre più vicino alle persone”.

Anche l’amministrazione comunale di Calci si congratula con la professoressa Elena Bonaccorsi per il suo ritorno alla guida del Museo. 

“Siamo felici di ritrovare la dottoressa Bonaccorsi come direttrice del Museo – commenta il sindaco Massimiliano Ghimenti –, con la quale già collaborammo proficuamente tra il 2019 e il 2020. Le auguriamo buon lavoro, ringraziando allo stesso tempo il professor Damiano Marchi, direttore uscente. Per il Comune di Calci la collaborazione con l’ateneo pisano, il Polo regionale museale del Mic e tutti gli enti preposti alla tutela e valorizzazione della Certosa è di vitale importanza per la crescita dell’offerta culturale e turistica del nostro territorio, che non può prescindere dalla valorizzazione della nostra splendida Certosa”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella zona di Badia e Montione si ripete la festa del primo martedì del mese di Ottobre. Del Giudice: "Valorizziamo le radici contadine"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità