Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Attualità venerdì 09 dicembre 2022 ore 10:35

Un nuovo ecografo per la clinica pediatrica

Il macchinario di ultima generazione è stato donato alla struttura dell'ospedale Santa Chiara dall'associazione Insieme per sognare



PISA — L’associazione Insieme per sognare ha donato alla clinica pediatrica dell’Aoup un ecografo di ultima generazione per implementare l’attività diagnostica.

Alla consegna del macchinario erano presenti il direttore dell’unità operativa di pediatria Diego Peroni, la pediatra Laura Gori, la coordinatrice infermieristica Federica Melani, la responsabile infermieristica degli ambulatori pediatrici Elisa Trentini insieme al direttore del dipartimento materno infantile Pietro Bottone e a Mojgan Azadegan, in rappresentanza della direzione sanitaria.

Per l’associazione hanno partecipato Fabio Grasci Puccini e Giacomo Di Sacco, rispettivamente presidente e vicepresidente e gli altri membri del direttivo: Gabriele Pacciardi, Andrea Bagnoli, Andrea Bertolini, Gianluca Lugli.

"Il nuovo ecografo - spiegano dall'Aoup- consentirà di potenziare la metodica diagnostica ecografica nell’ambito dei servizi ambulatoriali e per i pazienti ricoverati. Da ottobre scorso, infatti, è stato istituto un nuovo servizio di ecografia pediatrica condotto dalla dottoressa Gori. Le prenotazioni (per pazienti da 0 a 17 anni), potranno essere effettuate tramite Cup telefonando allo 050/995995 (se prescritte dal pediatra curante) oppure telefonando al numero 050/992544 (se prescritte da un medico specialista)".

La donazione rafforza la collaborazione tra l'associazione Insieme per sognare e la struttura dell'ospedale Santa Chiara. Un sodalizio nato nel 2015 per sostenere le cure di un piccolo paziente affetto da una rara malattia genetica chiamata Cdkl5  e che dura da anni con il progetto L’alloggio sospeso, con cui l'associazione sovvenziona le famiglie che soggiornano in strutture alberghiere pisane per tutta la durata del ricovero dei loro bambini. L’associazione raccoglie fondi tramite eventi benefici, cene e aste, coinvolgendo personaggi famosi dal mondo del calcio e dello spettacolo, e devolvendo tutto il ricavato alla pediatria dell’Aoup.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il mezzo è stato bloccato dalla polizia dopo un breve inseguimento. A bordo viaggiavano due uomini di 30 e 42 anni, finiti in manette
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca