Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità lunedì 11 ottobre 2021 ore 15:00

I primi 40 anni del coro di Sant'Apollinare

La corale di Sant'Apollinare
La corale di Sant'Apollinare

Chiesa di Barbaricina in festa per celebrare l'anniversario del gruppo canoro fondato nel 1981 da don Giacomo Spinabella



PISA — La Corale di Sant’Apollinare ha appena compiuto 40 anni e sabato 9 Ottobre ha festeggiato questo traguardo con un concerto di preghiera nella chiesa di Barbaricina, in occasione della festa triennale per la madonna del Rosario.

Era il 4 ottobre del 1981. Tutto era pronto per la celebrazione solenne della festività della Madonna del Rosario. Il parroco, don Giacomo Spinabella, aveva invitato un organista a suonare e a coordinare un coro di parrocchiani, improvvisato per l’occasione. Ma alle 9 del mattino di quella domenica giunse la notizia che l’organista non avrebbe potuto partecipare alla celebrazione.

Don Giacomo allora si ricordò della giovanissima Isabella Marini che di recente aveva conseguito il diploma in pianoforte al Conservatorio di Lucca: la chiamò e le chiese di suonare per la messa solenne delle 11 guidando il coro. Isabella, coraggiosamente, non si tirò indietro e, insieme ai parrocchiani cantori, animò la  cerimonia religiosa eseguendo la Messa De Angelis.

Da allora Isabella ha continuato a guidare il “Coro di Barbaricina”. Divenuto associazione l'anno dopo, il coro è progressivamente cresciuto numericamente (dal 1994 si sono aggiunte anche le voci maschili), sia musicalmente. Ha partecipato a tante iniziative, rassegne, celebrazioni, concerti e concorsi, senza mai dimenticare lo spirito di servizio verso la comunità parrocchiale con il quale è stato fondato, il canto come un mezzo per avvicinarsi a Dio.

La serata di sabato ha visto eseguire tutti canti dedicati alla Madonna con all’organo il maestro Francesco Biondi, anch’egli storico collaboratore della corale di Barbaricina. Era inoltre presente il coro Vox Humana Ensamble guidato dal maestro Massimo Gelichi. Quest’utlimo ha musicatouna poesia di Stefania Ferrajolo, corista di Barbaricina scomparsa, dal titolo Vivi in me, Signore”che è stata eseguita dai due cori insieme.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino sanitario fotografa la situazione sul fronte epidemico. Ecco la distribuzione delle nuove positività in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità