comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°28° 
Domani 19°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 20 settembre 2020
corriere tv
M5S, il ritorno di Di Battista: «Votare turandosi il naso? La cabina elettorale non è un cesso pubblico»

Attualità lunedì 14 settembre 2020 ore 17:30

Scuola, spazi rivisti e ingressi scaglionati

Terminato il lavoro della task force scuola per coordinare i lavori di adeguamento degli spazi scolastici, refezione e trasporto dal 23



PISA — Primo giorno di scuola anche a Pisa. In molti istituti sono stati effettuati orari ridotti. Ingressi scaglionati e spazi rivisti per garantire le distanza. In alcuni edifici i lavori sono ancora in corso. Non si tratta di quelli di ridistribuzione e allargamento, tutti terminati, ma quelli più impegnativi legati all'antisismica e al rifacimento di parti strutturali. In questi casi i ragazzi hanno dovuto temporaneamente spostarsi presso altre strutture. Il primi giorno è andato bene, con tutti i ragazzi che si sono adattati alle nuove regole anti Covid, tra autocertificazioni e mascherine.

Nei mesi scorsi era nata una task force sul settore scuola, con l’obiettivo di gestire in maniera coordinata tutte le attività connesse all’adeguamento e all’adattamento funzionale degli spazi in conseguenza dell’emergenza sanitaria.

Era quella messa in piedi dal Comune assieme ai dirigenti scolastici. Per ogni edificio scolastico infatti sono stati analizzati gli spazi a disposizione in base al numero degli allievi iscritti.

Questo lavoro di ricognizione ha portato a realizzare interventi per un investimento totale di 180 mila euro, che hanno riguardato essenzialmente le pareti da abbattere e da ricostruire, al fine di ricavare nuovi spazi e per rendere le aule sufficientemente capienti. Ma anche lo spostamento di lavagne ed impianti elettrici e l’adeguamento dei percorsi esterni per consentire l’ingresso degli studenti in maniera separata e distanziata.

Oltre alla task force, l’assessore alle politiche educative e scolastiche Sandra Munno ha fatto precedere l’inizio della scuola da un ciclo di incontri con i rappresentanti dei genitori.

Durante la pausa estiva negli edifici scolastici cittadini sono stati messi in piedi circa 60 cantieri suddivisi in 27 appalti, tra manutenzioni, efficientamento energetico, antisismica, antincendio, sostituzione infissi, consolidamento strutturale e adeguamento alla normativa anti-Covid presso asili nido, scuole dell’infanzia, scuole primarie e secondarie di primo grado della città. 

Si tratta di un investimento di quasi 5 milioni di euro, per realizzare lavori di messa in sicurezza degli edifici scolastici cittadini. Ai lavori di manutenzioni e di rifacimento di impianti, aule, palestre, pavimenti, manti di copertura, infissi, intonaci e ritinteggiature, si sono aggiunti nei mesi di luglio e agosto i cantieri per l’adeguamento degli spazi per garantire ad ogni classe il rispetto del distanziamento prevista dallo normativa anti-Covid.

Alcuni cantieri, come quelli più rilevanti per l’antisismica e il rifacimento di parti strutturali, come alle scuole Cambini, Sauro, Oberdan e Fibonacci succursale, sono ancora in corso e hanno comportato lo spostamento delle classi presso altre strutture vicine alla sede scolastica, mentre i lavori per la distribuzione degli spazi e l’allargamento delle classi sono terminati tutti in tempo per la riapertura. Altri interventi di manutenzione sono in fase di avvio e proseguiranno anche durante l’anno scolastico, senza impattare sullo svolgimento delle attività didattiche.

Si partirà con il servizio della refezione dal 23 settembre, appena le scuole riapriranno dopo la pausa per le elezioni del 20 e 21 settembre. 

Per quanto riguarda il trasporto scolastico, come per la refezione, quest’anno, considerato anche il turno elettorale del 20 e 21 il servizio inizierà il 23 settembre. Sugli scuolabus andranno seguite le regole di prevenzione.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Cronaca

Cronaca