QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 23°24° 
Domani 17°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 18 luglio 2019

Cronaca sabato 15 dicembre 2018 ore 12:26

Prodotti natalizi senza marchio CE

Massima attenzione della polizia municipale, che ha multato per 3mila euro gli esercenti responsabili della vendita. Controlli anche sulle strade



PISA — La Polizia Municipale è impegnata in una serie di attività di controllo al fine di garantire il massimo della sicurezza per le festività natalizie. Nei giorni scorsi sono stati effettuati controlli alle attività commerciali che hanno portato al sequestro di merce contraffatta che sarebbe stata immessa sul mercato proprio nel periodo natalizio. Si tratta nel dettaglio di circa 290 articoli privi del marchio CE. Ai gestori è stata comminata una sanzione di 3mila euro.

Inoltre, nell’area sud della città, sono state complessivamente accertate 11 violazioni al Codice della strada, compresi tre sequestri amministrativi, tre mancate coperture assicurative e sette mancate revisioni. Nel corso dei controlli, inoltre, il conducente di un motociclo è risultato sprovvisto di patente di guida poiché revocata nel 2001: gli agenti della municipale hanno proceduto al fermo e al sequestro del mezzo in quanto privo di assicurazione e non sottoposto alla prescritta revisione.

“Il ‘Decreto Sicurezza’ voluto dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini - questo il commento dell'assessora alla sicurezza Giovanna Bonanno - ha giustamente inasprito le sanzioni per chi si trova a circolare con veicolo già sottoposto a fermo o sequestro amministrativo con revoca della patente di guida della persona nominata custode del mezzo. Anche in questa direzione prosegue senza sosta la nostra attività di contrasto alla microcriminalità; la presenza della Polizia Municipale, che ringrazio per il lavoro svolto, sarà costante durante tutto l’arco delle feste natalizie, per garantire la sicurezza di turisti e cittadini. Particolarmente significative le azioni di contrasto alla vendita abusiva: il sequestro di materiale senza marchio CE va a tutela dei bambini che si sarebbero potuti trovare fra le mani articoli nocivi o di dubbia provenienza”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica