Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:PISA14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nave da crociera in fase di ormeggio finisce contro la banchina in Turchia

Spettacoli lunedì 12 febbraio 2024 ore 08:37

Il Quintetto Cherubini ai concerti della Normale

Al teatro Verdi l’ensemble suonerà due quintetti per archi di Mozart e una composizione di Marco Decimo, scritta per l’occasione



PISA — Due capolavori di Mozart e poi una partitura inedita del maestro Marco Decimo scritta per l'occasione su commissione della Scuola Normale Superiore, risuoneranno al teatro Verdi grazie al Quintetto Cherubini, che salirà ospite di un nuovo appuntamento con i Concerti della Normale.

Il quintetto d'archi composto dai maestri Alice Costamagna e Kaori Ogasawara al violino, Duccio Beluffi e Antonio Leofreddi alla viola, Marco Decimo al violoncello, saliranno sul palco dello storico teatro pisano Martedì 13 Febbraio alle 21.

L’ensemble suonerà due quintetti per archi di Wolfgang Amadeus Mozart (KV 515 e KV 593) e una composizione di Marco Decimo, scritta per l’occasione e dal titolo Unzart.

Violoncellista d’eccezione, Decimo descrive con queste parole la sua composizione, eseguita in prima assoluta a Pisa: "Unzart è il nome scherzoso con cui ho voluto definire il brano composto su commissione della Scuola Normale per lo stesso concerto in cui sono presenti due straordinari capolavori di Mozart; questo nome, il cui significato in tedesco è 'indelicato', è relativo al fatto che nel cognome Mozart sia presente la parola zart, il cui significato è appunto 'delicato". 

Il brano, spiega una nota della Scuola Normale, è strutturato vagamente come un rondò-sonata, e si avvale di armonie, ritmi e frammenti melodici ispirati dal jazz e dal rock progressivo ed è un moderno contrappunto ai due brani di Mozart, composti nell’ultima fase della sua vita e considerati tra le vette espressive del genere quintetto.

Dopo il Quintetto Cherubini, il prossimo appuntamento con la stagione concertistica della Scuola Normale Superiore sarà per martedì 20 Febbraio. In programma una serata con di musiche popolari in voga ne 1.600, con l’ensemble I Bassifondi, un altro viaggio alla scoperta di un contesto musicale poco conosciuto, ma di grande suggestione poetica e caratterizzazione storica. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dalla creazione di un nuovo museo alla lastricatura delle strade: grandi progetti annunciati dall'Opera Primaziale Pisana per il prossimo futuro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Politica