Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:15 METEO:PISA19°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 19 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Cronaca venerdì 17 luglio 2020 ore 14:24

Ragusa, un caso che continua ad appassionare

Roberta Ragusa, il diario di indagine dell'investigatore Rino Sciuto raccolto in un libro uscito proprio in questi giorni



PISA — E' uscito in questi giorni il libro di Rino Sciuto, ex investigatore dei Ros che aveva indagato per quattro anni sul caso Ragusa, (ne avevamo già parlato in questo articolo), raccontando in "L'amica che non ho mai conosciuto" fatti e persone, elementi e testimonianze, avanzando anche una ipotesi sull'occultamento e la distruzione del cadavere.

Un libro che, in pochi giorni, risulta molto apprezzato e venduto. Segnale di come su questo caso, che ha appassionato l'opinione pubblica per anni, l'attenzione non sia mai venuta meno, nonostante la condanna definitiva per omicidio del marito della donna, Antonio Logli.

Logli, dal carcere, ha continuato a proclamarsi innocente e, poche settimane fa, ha annunciato il ricorso alla Corte Europea per chiedere la revisione del processo nominando, nel suo pool difensivo, anche la criminologa Anna Vagli, che sta lavorando assieme all'avvocato di Logli, Enrico di Martino, a "Nuovi spunti investigativi".

Intanto i figli dell'uomo continuano a essere schierati dalla parte del padre. Qualche giorno fa Alessia, la figlia minore di Logli, così come aveva già fatto in passato il fratello Daniele, ha ribadito, in una intervista al quotidiano La Stampa, di "Credere all'innocenza del babbo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il vento a oltre 140 chilometri orari e il nubifragio hanno spazzato il litorale e il centro di Pisa. Al lavoro il personale per la rimozione dei rami
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità