Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:10 METEO:PISA14°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità mercoledì 13 dicembre 2023 ore 20:00

Revocata la nomina del comandante della Municipale

Dietrofront sul nome di Paolo Migliorini: il sindaco Conti ha revocato l'atto. Auletta: "Serve chiarezza, se ne discuta in Consiglio comunale"



PISA — Parla chiaro il decreto apparso all'albo pretorio del Comune di Pisa nella giornata di oggi, mercoledì 13 Dicembre: il sindaco Michele Conti, infatti, ha deciso di revocare la nomina del comandante della Polizia Municipale

Si fa riferimento, in questo caso, alla nomina fatta dal primo cittadino la scorsa settimana, quando venne scelto Paolo Migliorini. Un nome, che, a questo punto, è destinato a cambiare. Del resto, come riportato dal decreto, la revoca è dovuta a "sopravvenuti motivi di pubblico interesse".

"Trovavamo anomalo che non si fosse proceduto ancora alla conferma dell’incarico al dottor Migliorini come comandante della Polizia Municipale - ha commentato Ciccio Auletta, consigliere comunale e capogruppo di Diritti in Comune - per questo prima abbiamo fatto un accesso agli atti a cui, ancora oggi, non ha ricevuto risposte. Questa mattina abbiamo depositato un question time per portare la questione in Consiglio comunale e, oggi, è stata pubblicata sull’albo pretorio la revoca".

"Nell’atto non sono esplicitate le ragioni della revoca, si fa riferimento genericamente a motivi di legittimità - ha concluso - serve la massima trasparenza su questa vicenda e su una nomina così delicata e importante per il Comune: chiediamo che anche il sindaco Conti spieghi cosa sta avvenendo. Da parte nostra manteniamo il nostro question time in Consiglio e vedremo di acquisire tutti gli atti che abbiamo richiesto negli scorsi giorni".

Stupore anche da parte dei consiglieri di minoranza Paolo Martinelli, Matteo Trapani e Luigi Sofia. "Insieme ai sindacati, come minoranza abbiamo denunciato sia la mancanza di chiarezza rispetto l'organizzazione del corpo di Polizia Municipale, sia il grande caos organizzativo di questa Giunta - hanno scritto - come si legge nel decreto, il dirigente al personale ha evidenziato motivi di legittimità per non procedere. Ci chiediamo quindi per quale motivo il sindaco abbia annunciato la nomina, anche alla luce delle numerose richieste di chiarimento, per poi essere smentito dalla parte amministrativa".

"Dall'atto si evince anche la volontà di indire una selezione del personale esterno, dopo aver invece provveduto alla nomina non legittima di Migliorini tramite una scelta interna, senza invece approfondire la possibilità che questo ruolo venga ricoperto da personale già in organico - hanno concluso - questo caos, insieme alla mancanza di ascolto delle istanze di sindacati e lavoratori, non può che creare maggiori difficoltà nell'azione della Polizia Municipale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Pisamo ha provveduto alle operazioni di smantellamento e ripristino dello slargo di piazza Solferino: il manufatto era abbandonato da anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità