Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ministro Guido Crosetto canta Bella Ciao alla serata con Fiorello per il Bambino Gesù

Cronaca mercoledì 10 febbraio 2016 ore 15:08

Rubata la targa in ricordo dei martiri delle Foibe

Foto tratta dal profilo facebook di Maurizio Nerini

Nerini: "Faccio appello alle istituzioni perché intervengano immediatamente per individuare gli autori di un gesto tanto ignobile"



PISA — "Ennesimo atto di intolleranza". Così il capogruppo in Consiglio comunale di Noi adesso Pisa Maurizio Nerini definisce il furto della targa in memoria dei martiri delle Foibe, che si trovava in corrispondenza dell'omonima rotatoria.

"Per questo  -commenta il consigliere- chiedo un immediato intervento delle istituzioni affinché siano individuati e puniti i colpevoli".

"Sono sconcertato - aggiunge Nerini - davanti a tanta ignoranza e intolleranza: è chiaro che tale episodio perpetrato nella giornata di oggi sia di matrice politica. Del resto questa città ci ha abituato a continui rigurgiti di una sinistra vetero e intollerante che deve essere isolata e condannata".

Questa mattina la targa è stata provvisoriamente sostituita dal consigliere e dagli altri rappresentanti della lista civica


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Grande festa alla Rsa Madonna del Soccorso. Il tenore ha fatto visita alla struttura esaudendo così il desiderio di una signora
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità