Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA16°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, c'è una novità e un solo vincitore: ora è il tempo della responsabilità

Attualità giovedì 24 marzo 2022 ore 16:53

Semafori per ipovedenti e ipoudenti

Un nuovo pulsante per la chiamata del verde

Pisamo impegnata nel rinnovare gli impianti semaforici, con luci a led e pulsanti a chiamata per un attraversamento pedonale più sicuro



PISA — Prosegue il piano di adeguamento e rinnovo degli impianti semaforici della città portato avanti da Pisamo, con l'installazione di ausili tecnologici di protezione e sicurezza per persone ipovedenti e ipoudenti. In questi giorni gli interventi hanno riguardato gli attraversamenti pedonali di via Contessa Matilde e via Luigi Bianchi ai Bagni di Nerone, ma anche in via Corridoni con l'installazione di nuove tecnologie e componenti come regolatore multifunzione, pulsanti touch, avvisatori acustici per ipovedenti, segnali count-down per ipoudenti e lanterne a led alta luminosità.

In particolare, ai Bagni di Nerone sono stati installati pulsanti touch per la prenotazione della chiamata con le scritte in italiano e inglese, considerato il passaggio di numerosi turisti nella zona vicina alla piazza dei Miracoli, suoneria di attraversamento protetto per le persone ipovedenti, lanterne nuove ad alta luminosità, regolatore multifunzionale che permettere di controllare e di regolare il semaforo da remoto. In via Corridoni è stato invece realizzato ex novo l’attraversamento semaforico in corrispondenza dell’asilo nido di San Giuseppe con pavimentazione tattile per i non vedenti e il dispositivo di count-down visivo che indica il tempo a disposizione per attraversare, in modo da agevolare i pedoni ipoudenti.

“Proseguiremo con altri interventi per adeguare e modernizzare gli impianti semaforici della città - ha assicurato il sindaco Michele Conti -, grazie anche ad un ulteriore finanziamento ministeriale di 55mila euro che andrà a ampliare le risorse impegnate dal Comune. Insieme alla realizzazione degli attraversamenti pedonali in quota, stiamo riqualificando i percorsi pedonali, per renderli più protetti, sicuri e accessibili a tutti, con particolare attenzione ai cittadini con disabilità, per un città sempre più sicura e a misura di cittadino".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lutto per la scomparsa di Anna Di Milia Tongiorgi, Cavaliere della Repubblica Italiana e fino al 2021 presidente dell’associazione Non più Sola
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Cronaca

Cronaca