Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA17°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il gasdotto Nord Stream perde, il video del mar Baltico che gorgoglia

Attualità martedì 28 settembre 2021 ore 07:00

Bonus anziani, il bando è online

Le domande potranno essere presentate entro il 17 Gennaio. Stanziati 500mila euro. Gambaccini: "Un sostegno per i più fragili"



PISA — Sociale, online il bando per il bonus anziani. Gambaccini: «Fondamentale sostegno per le famiglie per gestire l’assistenza di un anziano non autosufficiente presso la propria casa»

E' online il bando per il bonus anziani. Le domande potranno essere presentate attraverso la piattaforma online del Comune di Pisa entro il 17 Gennaio.

La misura prevede un contributo di 200 euro mensili per tutto il 2021. I contributi verranno assegnati fino all’esaurimento delle risorse previste che, per l’anno in corso, ammontano a 500mila euro.

"Si tratta di una misura già sperimentata con successo lo scorso anno – dichiara l’assessore al sociale, Gianna Gambaccini. L’obiettivo è quello di dare un sostegno alle persone più fragili, consentendo alle famiglie di far fronte alle spese per gestire l’assistenza di un anziano non autosufficiente presso la propria casa ed evitare il ricorso alle strutture sanitarie assistite. Un importante segnale che come ente locale diamo anche in termini economici. Parallelamente la Regione, da tempo, non incrementa in maniera significativa il fondo per la non autosufficienza, stimolando le famiglie al mantenimento degli anziani non autosufficienti più a lungo al domicilio. Rispetto allo scorso anno abbiamo inoltre implementato l’investimento sulla misura, portandolo da 420mila a 500mila euro, in modo da poter estendere il contributo a quanti più beneficiari possibile".

Potranno presentare domanda gli over 65 invalidi al 100% o portatori di handicap ai sensi della legge 104/92 residenti nel Comune di Pisa da almeno cinque anni (è consentita la presentazione di una sola domanda per nucleo) e con Isee ordinario in corso di validità pari o inferiore a 30mila euro.

L’erogazione del contributo sarà effettuata in un’unica soluzione pari a 12 mensilità a partire dal mese di Febbraio 2022.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Alla Camera FdI primo partito in 25 comuni tra i quali Pontedera e Ponsacco. Il Pd vince a Pisa, San Giuliano, San Miniato e Volterra ed in altri 9
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tito Barbini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità