Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA16°26°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 22 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Anniversario Falcone, la sorella Maria: «Non dimenticherò mai la maglia verde di Borsellino alla quale mi abbracciai»

Attualità lunedì 17 gennaio 2022 ore 13:55

Spazi pubblicitari per aiutare gli ospedali

A Cisanello e Santa Chiara arrivano pannelli e monitor a disposizione delle aziende. Parte degli introiti andranno a beneficio dei presidi



PISA — La pubblicità aiuta l'ospedale a stare in salute. E così, già dai primi mesi del 2022, nei presidi di Cisanello e Santa Chiara troveranno posto pannelli e monitor pubblicitari. Gli spazi sono stati affidati tramite gara Estar alla società Pubblidea, che si occuperà dei rapporti con le aziende investitrici. L'accordo prevede che parte degli introiti vadano a beneficio dell’ospedale.

"Già da tempo  - spiega una nota dell'Azienda ospedaliero universitaria pisana- in diversi ospedali italiani si è attivato il mezzo pubblicitario per contribuire attivamente alle spese che le realtà sanitarie sono chiamate a fronteggiare. Anche l’Aoup ha avviato quindi tale percorso, caratterizzandolo con contenuti e messaggi pubblicitari compatibili con una realtà ospedaliera di eccellenza". Pubblidea inoltre Offrirà gratuitamente all’Aoup spazi digitali istituzionali informativi nella programmazione del maxischermo (che verrà posizionato all’ingresso pedonale del presidio ospedaliero di Cisanello) e dei monitor distribuiti negli edifici dei due presidi".

Gli impianti saranno posizionati sia all'esterno che all'interno degli edifici ospedalieri: oltre al maxischermo a led all’ingresso pedonale sono previsti vari monitor su cui programmare i palinsesti pubblicitari e informativi a ciclo continuo, poster 6x3 e 4x3, allestimenti sui bus navetta e sulle pensiline delle fermate, lightbox retroilluminati a led di diverse dimensioni; gonfaloni nei parcheggi; desk promozionali. Sarà Pubblidea a occuparsi direttamente dei rapporti con le aziende investitrici - a livello locale, regionale e nazionale, così com’è la provenienza dell’utenza ospedaliera - interessate a essere presenti negli spazi pubblicitari.

“Parte degli introiti - afferma la dottoressa Silvia Briani, direttrice generale dell’Aoup - saranno destinati all’Azienda che li utilizzerà a sostegno e supporto dei servizi offerti all’utenza dai nostri due presidi ospedalieri. Inoltre, grazie agli spazi digitali che Pubblidea metterà a nostra disposizione sul maxischermo e sul circuito di monitor, potremo informare in tempo reale l’utenza sullo stato di avanzamento dei lavori dell’importante cantiere per la realizzazione dell’Ospedale “Nuovo Santa Chiara” a Cisanello oltreché su viabilità e modalità di accesso ai due presidi”.

“Proprio quest’anno - aggiunge il dottor Michele Campana, direttore generale di Pubblidea - la nostra agenzia di comunicazione nata all’ombra della Torre compie cinquant’anni. Siamo quindi particolarmente fieri di poter collaborare con una realtà cittadina così importante a livello nazionale com’è l’Azienda ospedaliero-universitaria pisana, offrendo la nostra storica professionalità e i nostri innovativi impianti in digital signage dedicati alla comunicazione pubblicitaria ai nostri attuali e futuri clienti, sapendo che la loro pubblicità ‘Aiuta l’Ospedale a stare in salute’”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia amministrativa sanziona un club del litorale, contestando diverse violazioni. Il Comune diffida dall'attività di pubblico spettacolo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca