Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA21°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi

Attualità mercoledì 21 settembre 2016 ore 11:50

Stato di agitazione nel carcere Don Bosco

I sindacati di polizia penitenziaria: "Ieri c'è stato un guasto alla linea telefonica che non ha permesso le comunicazioni con l'esterno"



PISA — Dopo i ripetuti episodi di aggressione da parte di alcuni detenuti, i sindacati di polizia penitenziaria Osapp, Sappe e Uil hanno proclamato in una nota congiunta lo stato di agitazione del personale di servizio in carcere

"Non sussistono i minimi requisiti standard di sicurezza" e il carcere "andrebbe chiuso e ristrutturato", si legge.

"L'istituto della vigilanza dinamica e il regime aperto imposto dalla Corte europea (quello in cui per intendersi i detenuti restano fuori dalle celle per diverse al giorno) -spiega il comunicato - non potevano essere messi in atto senza la precedente installazione di un adeguato sistema di videosorveglianza a garanzia del personale e dei detenuti".

I sindacati si rivolgono al prefetto Attilio Visconti, al provveditore dell'amministrazione penitenziaria Giuseppe Martone e al direttore della casa circondariale Fabio Prestopino chiedendo anche il divieto dell'uso tra i carcerati di lamette (in passato già utilizzate da un detenuto per aggredire un agente) e la limitazione dell'uso di bombolette di gas.

Tra le richieste del personale c'è poi "Il trasferimento dei detenuti che provocano disordini" e "La revisione dell'intera organizzazione del lavoro all'interno della struttura".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A Castelmaggiore, sino a metà di Novembre, il parcheggio di via Fienilaccio sarà inutilizzabile a causa dei lavori di consolidamento da 200mila euro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità