Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Cronaca giovedì 09 settembre 2021 ore 13:22

Svaligiata l'auto di una coppia in luna di miele

Brutta sorpresa per una coppia dell'Arizona in viaggio di nozze. Dopo una passeggiata il faccia a faccia con i ladri e la fuga con le valigie



PISA — Brutta sorpresa per una coppia dell'Arizona in viaggio di nozze. I due, arrivati a Pisa in macchina da Fiumicino, hanno parcheggiato l’auto in una strada vicina all’area di Piazza dei Miracoli. Quando, dopo un giro per le strade di Pisa, hanno deciso di riprendere la macchina per spostarsi, hanno trovato la vettura con il vetro spaccato e due uomini che stavano caricando le loro valigie su un’altra auto.

 I turisti sono riusciti ad immobilizzare uno di loro fino all’arrivo di una pattuglia della municipale, che ha arrestato l’uomo. L’altro è invece riuscito a fuggire con i trolley della coppia.

Tre delle 4 valigie rubate sono state in seguito ritrovate dagli agenti intatte e ancora chiuse. La coppia è quindi rientrata in possesso dei suoi effetti personali. Per l'uomo è scattata la custodia cautelare.

Dopo un furto ai danni di un'anziana turista di Milano, gli agenti della polizia municipale impiegati nei controlli in area monumentale hanno arrestato in flagranza di reato due sorelle, ritenute autrici del furto: una 21enne al quinto mese di gravidanza e una 15enne.

La turista stava passeggiando in Piazza dei Miracoli insieme al marito quando le due giovani avrebbero estratto dallo zainetto che la signora portava sulle spalle un portafoglio contenente circa 50 euro. Poi avrebbero tentato di darsi alla fuga ma sono state bloccate dalla municipale. La minorenne è stata affidata a un centro di accoglienza della città. Per l’altra il giudice ha disposto l’obbligo di dimora all’indirizzo di residenza, oltre al divieto di allontanarsi da casa nelle ore serali e notturne.

"Da tempo - dichiara l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno – abbiamo predisposto appositi servizi della polizia municipale nell’area monumentale, sia per contrastare il commercio abusivo che per tutelare la sicurezza di cittadini e turisti che in queste settimane sono tornati da tutto il mondo a visitare la nostra città. I due arresti in flagranza di reato confermano la grande attenzione della nostra amministrazione ai temi della sicurezza e della legalità e la costante azione di presidio della polizia municipale. Sin dal nostro insediamento abbiamo profuso grande impegno per contrastare i vari fenomeni di illegalità, un’attività che sta portando ad importanti risultati. Voglio complimentarmi e ringraziare i nostri agenti per la professionalità e la competenza con cui ogni giorno affrontano il proprio lavoro".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vigili del fuoco, carabinieri e volontari stanno cercando un uomo del quale si sono perse le tracce. Perlustrate le zone di Caprona e Zambra
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni