Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA19°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Mai chiesta a Grillo la rimozione di Conte»

Spettacoli lunedì 23 maggio 2022 ore 15:38

Torna il Pisa Scotto Festival

La passata edizione del Pisa Scotto Festival

Un mese di eventi per la seconda edizione della rassegna al Giardino Scotto. La presentazione a palazzo Gambacorti da parte dell'assessore Magnani



PISA — Torna al Giardino Scotto il Pisa Scotto Festival, per una seconda edizione ricca di eventi dal vivo, dal 1 al 29 Giugno, su iniziativa del Comune di Pisa e dalla Fondazione Teatro di Pisa e realizzata da Artitaly. Il cartellone è stato presentato questa mattina a Palazzo Gambacorti dall’assessore comunale alla cultura Pierpaolo Magnani, della presidente della Fondazione Teatro di Pisa, Patrizia Paoletti Tangheroni, del direttore artistico e della coordinatrice degli eventi del “Pisa Scotto Festival”, Massimiliano Simoni e Francesca Petrucci.

La presentazione del Pisa Scotto Festival 2022

"Dopo il grandissimo successo dello scorso anno – ha annunciato Magnani torna il Pisa Scotto Festival. Il format è quello del “salotto culturale” che quest’anno si amplia per tutto il mese di Giugno, ad animare uno degli angoli più suggestivi della nostra città. Approderanno nella nostra città personaggi della cultura, della musica, dello spettacolo e dello sport di fama nazionale e non solo: da Angelo Branduardi, che aprirà la rassegna, a Piero Chiambretti, da Cristoforo Gorno a Giobbe Covatta e Paola Catella, e poi ancora Lamberto Piovanelli, Giordano Bruno Guerri, Antonella Boralevi, Marino Bartoletti e molti altri. Non mancheranno momenti di intrattenimento musicale, con ospiti del calibro di Marco Masini".

"Anche per quest’anno - ha raccontato Simoni – confermiamo la formula adottata lo scorso anno, a partire dall’orario degli eventi che si terranno nel preserale per concludersi entro l’ora di cena. Una formula che ha dato grandi risultati e che riteniamo vincente. Gli appuntamenti, anche a quest’anno a ingresso gratuito, si svolgeranno dalle 17,30 alle 19,30, e spazieranno dalla cultura allo spettacolo, dall’attualità alla politica allo sport, con una particolare attenzione riservata ai bambini e alle famiglie".

Come l'anno scorso, sono previste degustazioni (quattro serate) e appuntamenti settimanali per i più piccoli. In programma anche un omaggio al fumettista pisano, recentemente scomparso, Andrea Paggiaro, noto al grande pubblico come Tuono Pettinato.

Ogni pomeriggio sarà dedicato a un tema specifico: martedì e sabato sono previsti incontri letterari, con presentazioni di libri accompagnate da intermezzi musicali. Mercoledì e venerdì sono di scena teatro e spettacolo, per bambini e adulti. Il giovedì è dedicato alle degustazioni e presentazioni di eccellenze del territorio. In parallelo nell’aria bambini ogni martedì e sabato sono previste attività ludico educative per i più piccoli.

La prenotazione degli eventi sarà possibile a partire dal 24 maggio, i posti sono numerati e limitati (300 posti, per le degustazioni Fisar i posti sono 100). Il Comune raccomanda di effettuare la prenotazione, entro le 23,30 del giorno precedente all’evento cui si desidera partecipare sul sito del teatro Verdi. L’ingresso agli eventi sarà permesso anche per chi non ha prenotato, fino ad esaurimento dei posti disponibili.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le operazioni di bonifica lungo la Sp2 Vicarese, dopo lo sversamento di ieri, non sono andate a buon fine. Subito in giornata i lavori di asfaltatura
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Spettacoli