Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità sabato 18 marzo 2017 ore 17:15

Tutti a bordo della nuova navetta

Il Pisa Mover sarà gratuito fino a domenica 26 marzo. Ogni giorno oltre 400 corse per collegare stazione e aeroporto



PISA — Due navette e una corsa ogni cinque minuti per un totale di 24 partenze ogni ora e 432 nell'arco delle 18 ore di servizio giornaliere (dalle 6 alle 24).

Sono numeri da capogiro quelli del Pisa Mover, il nuovo sistema di collegamento su rotaia, automatizzato (senza conducente), elettrico, veloce e ad alta frequenza, che in cinque minuti collega la stazione ferroviaria all'aeroporto pisano. 

Il percorso si snoda in 1,8 chilometri, dalla stazione (ingresso dall'ex binario 14 con accesso sia da via di Quarantola che dai sottopassi pedonali della stazione ferroviaria.) all'aeroporto, con una fermata intermedia in corrispondenza del parcheggio scambiatore di San Giusto (con accesso da via Sant'Agostino e da via di Goletta). L'intera tratta è videosorvegliata.

Ogni stazione è dotata di due display riportanti in tempo reale gli orari di partenza dei voli e dei treni, ascensori, e corrimano per disabili.

Il nuovo mezzo di trasporto pubblico è stato inaugurato questa mattina e dalle 14 ha aperto le sue porte al pubblico. Il servizio sarà gratuito fino alla mezzanotte di domenica 26 marzo: una settimana intera per visitare le tre stazioni realizzate, i parcheggi scambiatori e soprattutto provare la nuova navetta. Dal 27 marzo il prezzo della corsa singola sarà 2.70 euro (1,20 euro la domenica e festivi).

Le navette in esercizio sono due. Ognuna ha una capacità di 107 passeggeri e 24 posti a sedere, una postazione per disabili e una postazione bici. Ogni mezzo ha una potenzialità oraria di trasporto di 1134 persone.

Il Pisa Mover è stato realizzato da Condotte Spa, dalla sua controllata Inso e da Leitner. L’opera è costata 71 milioni di euro, 21 provenienti da finanziamento europeo, 50 a carico dei privati che la gestiranno nei prossimi 36 anni. 

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità