Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità martedì 13 dicembre 2016 ore 11:20

Un secondo dopo il Big bang

big bang

Alla scuola Normale si parla di cosmologia con il professor Sabino Matarrese, dell'università di Padova



PISA — Cosa avvenne un secondo dopo il Big bang? E' questo il tema che sarà al centro di un incontro pubblico con il cosmologo Sabino Matarrese dell’università di Padova, che si svolgerà alla scuola Normale (sala azzurra), mercoledì 14 dicembre alle 17,30.

L'appuntamento è inserito nel calendario delle iniziative del progetto Vis (Virtual immersions in science).

All’inizio degli anni ’80 vari cosmologi e fisici teorici giungono indipendentemente alla stessa conclusione: l’universo è passato, nei suoi primissimi istanti di vita, attraverso una fase di espansione accelerata, cui il fisico americano Alan Guth dà il nome di “inflazione”, un parossistico processo di “gonfiamento”, dal quale tutto ciò che oggi osserviamo nel cosmo avrebbe avuto origine. Tutta la materia, nella varietà delle sue forme, tutta la complessa struttura che osserviamo nell’universo, sotto forma di galassie, aggregati di galassie ed altro, tutto ciò avrebbe tratto origine da minuscoli “semi”, generati dal vuoto quantistico durante l’inflazione.

Il processo di generazione “dal vuoto” era stato ipotizzato da uno dei padri della meccanica quantistica, Erwin Schrödinger, già negli anni ’30. Spaventato dalla sua intuizione rivoluzionaria, descrisse questo processo come un “allarmante fenomeno”. Oggi, è proprio grazie a questo “allarmante fenomeno”, che i cosmologi riescono a spiegare, con stupefacente accuratezza, una grande varietà di osservazioni cosmologiche.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo residente nel Pisano è stato arrestato dalla polizia postale. L'indagine della procura di Firenze si sviluppa anche in altre province toscane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità