Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA11°14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorprende i ladri nel suo bar: la reazione disperata della negoziante che protegge l’incasso

Attualità giovedì 26 ottobre 2023 ore 10:55

Una nuova rotatoria sulla strada provinciale

Sarà realizzata in prossimità del nuovo polo universitario di scienze veterinarie in località La Ballerina a San Piero a Grado



PISA — Sulla Sp22, in prossimità dell'area dove sorgerà il nuovo polo universitario di scienze veterinarie, sarà realizzata una nuova rotatoria. Lo rende noto la Provincia annunciando l'approvazione dello schema di accordo di programma. A breve la Provincia di Pisa e l’Università di Pisa sottoscriveranno uno specifico protocollo.

“L’Università ha avviato il completamento del dipartimento di scienze veterinarie in località La Ballerina a San Piero a Grado e nel corso della progettazione è emersa la necessità di migliorare, ai fini della sicurezza stradale, l’attuale accesso sito in corrispondenza del complesso universitario esistente, soprattutto in considerazione del fatto che il nuovo insediamento comporterà un significativo incremento dell’utenza -afferma il presidente della Provincia Massimiliano Angori - L’intervento riguarda sia un’area di proprietà dell’Università di Pisa sia un’area di proprietà della Provincia; ed ecco che abbiamo stipulato un accordo di programma, in base alla Legge 241/90, in cui è richiamato a sua volta il protocollo di intesa tra le due istituzioni, così come previsto dallo Statuto dell’ente provinciale".

Il costo della realizzazione dell’opera in questione è stimato complessivamente in 600mila euro di cui 300mila quale importo dei lavori che interessano la parte della futura viabilità di proprietà della Provincia (la rotatoria e la porzione iniziale dell’accesso alla sede universitaria), salvo definire la spesa effettiva a seguito della redazione del Progetto Esecutivo. 

"Attraverso l’accordo - spiega Angori - facciamo fronte alla ripartizione delle competenze per la gestione delle fasi del procedimento e le modalità di progettazione, aggiudicazione, esecuzione e collaudo delle opere stradali di collegamento tra la SP 22 ed il nuovo Polo universitario di Scienze Veterinarie, nonché il finanziamento dell’intervento, che è a totale carico dell’Università di Pisa, anche relativamente al finanziamento di 300mila per la parte di proprietà dell’ente provinciale".

Sarà dunque l’Università di Pisa, nell’ambito dei lavori di realizzazione del nuovo Dipartimento di Scienze Veterinarie a sovrintendere alla realizzazione del nuovo accesso stradale e all’adeguamento dell’intersezione a rotatoria con la SP 22, anche e al fine di agevolare e garantire la sicurezza delle manovre di ingresso/uscita dei mezzi di cantiere dall’area delle lavorazioni.

“La realizzazione del nuovo Polo, con tutta probabilità, determinerà anche una maggiore frequenza di accessi sulla viabilità. Pertanto - conclude Angori- la realizzazione della intersezione sarà funzionale anche a perseguire l’obiettivo di ridurre le velocità degli utenti in marcia lungo il tratto di viabilità provinciale, normalmente percorso a velocità elevate pur in presenza di fattori di rischio, quali attraversamenti frequenti di animali selvatici e presenza di pini domestici di grandi dimensioni posti a scarsa distanza dalla piattaforma stradale. Come sua consuetudine, la Provincia opera per mettere a punto una sempre migliore messa in sicurezza stradale, tenuto conto anche del previsto incremento del carico di traffico determinato dall’apertura del nuovo Polo universitario”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Alla Botte due giorni di approfondimenti per il progetto di manutenzione sull'infrastruttura. Angori: "Presto individueremo la ditta incaricata"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità