QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°24° 
Domani 18°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 21 settembre 2019

Attualità lunedì 20 giugno 2016 ore 10:40

Un'altalena per i disabili

Altre due altalene verranno inaugurate oggi, lunedì 20 giugno, nei parchi pubblici Falcone Borsellino e Largo Balbo a Mezzogiorno



PISA — Inaugurata la prima altalena per disabili al Parco di via Abba a Porta a Lucca. La cerimonia si è svolta sabato 18 giugno.

In tutto sono tre le altalene per bambini disabili donate alla città dalle Magistrature del gioco del ponte, i comandi di Mezzogiorno e Tramontana e il Comitato combattenti

 Le altre due altalene verranno inaugurate lunedì 20 giugno nei parchi pubblici Falcone Borsellino e Largo Balbo a Mezzogiorno.

Presenti all’inaugurazione il Vicesindaco con delega al Verde pubblico Paolo Ghezzi, l’assessore alle Manifestazioni storiche Federico Eligi e il Presidente del Comitato Combattenti Alessio Ricci.

Le altalene sono state montate dall’Ufficio Verde del Comune di Pisa, che ha provveduto oltre all’installazione, anche alla realizzazione della pavimentazione e dei percorsi di accesso ai giochi. Insieme ai soggetti promotori del progetto “Regala un Sorriso” sono stati scelti tre parchi recintati, recentemente riqualificati, dove sono presenti nuove attrezzature ludiche, in modo da creare un luogo di aggregazione e socializzazione che coinvolga tutti i bambini, sia normodotati che diversamente abili.

Tutte le attrezzature hanno struttura portante in legno lamellare di Pino Silvestre impregnato a pressione in autoclave con sali-ecocompatibili completamente atossici per esterno, a protezione dagli agenti atmosferici e dalla muffa, e con le postazioni oscillanti per carrozzina realizzate in tubo di acciaio zincato verniciato complete di tappi in materiale plastico colorato. Le pavimentazioni sono tutte antitrauma in gomma colata ecologica, colorata.



«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità