Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità lunedì 24 maggio 2021 ore 08:49

Pisamo va avanti con Bottone

Andrea Bottone, amministratore unico di Pisamo Srl

I sindaci Conti, Angori e Ghimenti hanno approvato il Bilancio 2020 e confermato l'amministratore unico della municipalizzata



PISA — La Pisamo Srl ha reso noto che i sindaci Michele Conti (Comune di Pisa), Massimiliano Angori (Vecchiano) e Massimiliano Ghimenti (Calci) hanno approvato all'unanimità il Bilancio 2020 della municipalizzata e confermato l'avvocato Andrea Bottone come amministratore unico per altri tre anni. Sui quanto contenuto nel bilancio, non ancora pubblicato sul sito, non si dice molto, se non che "il 2020 è stato un anno duro anche per la società Pisamo srl".

"Un anno in cui - nonostante un bilancio che, causa coronavirus, ha subito una diminuzione di entrate di circa 8,5 milioni di euro e che anche per il 2021 prevede la stessa minore entrata - non ha fatto venire meno la vocazione al servizio del cittadino dell’azienda nata per occuparsi di mobilità ma che, a fianco a questa attività, ha aggiunto negli anni tante altre mission al servizio della collettività, come la realizzazione di opere pubbliche e infrastrutturali, come la ciclopista Pisa-Litorale".

Nessuna parola sulle varie voci di bilancio ma solo le rassicurazioni circa "un'attività ordinaria e straordinaria portata avanti senza interruzioni" e "nessuna ripercussione sui dipendenti, né sui servizi erogati".

“Asfalti, marciapiedi, gestione della mobilità ordinaria e del nuovo sistema di monopattini elettrici. E ancora taglio dell'erba, gestione e implementazione dei varchi della ztl, completa messa in sicurezza dei tutti i sottopassi della città. Pisamo - queste le parole di Bottone - si conferma una società dei cittadini per i cittadini. Sicuramente non è stato un anno facile, quello della pandemia. Basti pensare anche solo ai mancati ricavi per quanto riguarda i parcheggi di bus turistici, circa 510 mila euro al mese, che sono completamente venuti meno dal Marzo 2020, per cause di forza maggiore".

"Nonostante questo - ha aggiunto l'amministratore unico di Pisamo -, la nostra squadra non ha mai fatto venire meno l'impegno sul territorio, ricalibrato anche sulla base delle indicazioni ricevute dall'amministrazione comunale. Sono orgogliosa dell’unanimità sulla mia conferma che consente di proseguire col percorso intrapreso. Un grazie a tutti i nostri dipendenti per quanto fanno in questo difficile periodo”.

La conferma di Bottone arriva in un momento delicato, segnato dalle presunte irregolarità emerse sia nel servizio di monopattini a noleggio affidato a Helbiz sia in alcune gare per gli appalti. Questioni spinose già all'attenzione del consiglio comunale di Pisa, cui l'amministratore di Pisamo dovrà presto dare spiegazioni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ferito un giovane di 23 anni, che per i traumi riportati è stato trasportato all'ospedale di Cisanello in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Lida Chiavacci Ved. Ginesti

Giovedì 25 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca