Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Attualità venerdì 17 luglio 2015 ore 11:00

Porta a Mare rinasce con il Bastione Stampace

Oggi alle 18 l'inaugurazione con le autorità e i figuranti della parte di Mezzogiorno. Filippeschi: "Un angolo di città che rinasce"



PISA — Nuovo look per Pota a Mare con l'inaugurazione del restaurato Bastione Stampace.  L'opera, da 910mila euro, è stata finanziata interamente da Fondazione Pisa ed è consistita  nell’eliminazione della vegetazione infestante, la demolizione delle superfetazioni architettoniche incongrue, il restauro, consolidamento e ripristino del paramento murario e la messa in luce della strutture murarie situate al piano degli scali dell’ex canale dei Navicelli. 

Recuperati e abbelliti anche i giardini Marinai d’Italia. Sono state abbattute, in accordo con la Soprintendenza, le superfetazioni che, nel tempo, erano diventate sede di ricovero per sbandati e traffici illeciti. il Comune è al lavoro con Enel anche per lo spostamento e la demolizione dell’ultima cabina elettrica rimasta accanto alle mura, che verrà spostata a lato dei giardini

"Un angolo di città che rinasce -commenta il sindaco Marco Filippeschi- e che si ricongiungerà con l’area dei Vecchi Macelli e degli arsenali medicei andando a costituire un grande parco urbano che sarà realizzato in seguito allo spostamento della stazione dei bus alla Sesta Porta".

"Già nel 2002 -commenta il vicepresidente della Fondazione Pisa Mauro Ciampa- la Fondazione aveva programmato, d’intesa con il Comune di Pisa e la Soprintendenza, una complessa opera di recupero dell’area iniziata con il consolidamento ed il restauro del Sostegno dei Navicelli e proseguita ora con il restauro del tratto delle mura cittadine fino al Bastione Stampace".

L'inaugurazione del "nuovo" bastione si svolgerà oggi, venerdì 17 luglio a partire dalle 18. Saranno presenti le autorità cittadine. In programma l’esibizione dei figuranti del Gioco del Ponte della Parte di Mezzogiorno, aperitivo e proiezione del documentario sulla storia dell’area prima e dopo il bombardamento.

Un recupero quello del bastione Stampace che, come sottolinea l’assessore Andrea Serfogli "si inserisce all'interno di un percorso di riqualificazione dell'intero quartiere di Porta a Mare. Prossime tappe: rotatoria di ponte a Piglieri e di via Conte Fazio, riapertura dell’Incile e ciclopista sull'Arno".

L’intervento fa parte di un più ampio progetto di recupero dell’intera cinta muraria della città. In particolare: sono alle battute finali i lavori Piuss di restauro e valorizzazione del lungo tratto che va da piazza dei Miracoli a piazzetta del Rosso, un bene dal grande impatto turistico e culturale. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Unica soluzione per non perdere le spiegazioni del prof, vista l'alternanza di lezioni in presenza e a distanza e la mancanza di spazi disponibili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Lavoro