Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA17°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità giovedì 12 marzo 2020 ore 10:57

Prima ordinanza di isolamento a Fauglia

Foto dal post Facebook del Comune di Fauglia

La misura è stata disposta per una persona che avrebbe avuto contatti stretti con un caso confermato di Coronavirus



FAUGLIA — Il sindaco Alberto Lenzi ha firmato ieri mattina la prima ordinanza di quarantena con sorveglianza attiva per una persona asintomatica, residente nel Comune di Fauglia, che avrebbe avuto contatti stretti con un caso confermato di Coronavirus

"L’ordinanza - spiega il sindaco in un post pubblicato sulla pagina Facebook del Comune-  è stata emessa su proposta dell’Area Igiene Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Usl Toscana nord ovest ed obbliga il soggetto interessato a sottoporsi alla misura della quarantena presso la propria abitazione fino al prossimo 16 marzo (corrispondente al quattordicesimo giorno successivo a quello del contatto). Il personale sanitario Usl Toscana Nord Ovest ha il compito di sorveglianza attiva e di seguire il paziente in questo periodo".

"Tengo a precisare - aggiunge Lenzi- che il provvedimento, da me adottato, è a scopo cautelare e pertanto non c’è motivo di essere allarmati. L'ordinanza è stata notificata dalla Polizia Municipale all’interessato e prevede anche, da parte dalle forze dell'ordine, il controllo affinché venga rispettata, con eventuali sanzioni penali qualora venisse disattesa. Ad oggi non risultano casi di contagio conclamato da Coronavirus nel nostro Comune e pertanto non vi sono motivi di allarme. La persona sottoposta alla misura, da me contattata, sta bene e il suo isolamento, così come previsto dal protocollo sanitario, rappresenta una garanzia per lo stesso paziente e per tutta la nostra comunità".

Il sindaco raccomanda poi "Il rispetto delle misure di autoprotezione e prevenzione divulgate dal Ministero, dalla Regione e dallo stesso Comune".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno