Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA11°18°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Cronaca martedì 09 settembre 2014 ore 12:40

Controlli a tappeto sulle "vie del sesso"

Identificate dalle forze dell’ordine decine di donne provenienti dall’est Europa. Molte senza documenti e alcune irregolari



PISA — Viale delle Cascine, Lungarno Cosimo I, via Aurelia nella zona di Migliarino e via Livornese, fino a raggiungere il confine della provincia di Livorno. Queste le ormai note strade del sesso a pagamento del territorio pisano che nella notte scorsa le forze dell’ordine hanno battuto a tappeto per un monitoraggio del fenomeno della prostituzione.

Una decina di pattuglie tra polizia, carabinieri e municipale sono riuscite a identificare decine di prostitute, tutte provenienti dall’est Europa. Cinque di queste erano sprovviste di un valido documento di identità e quindi sono state accompagnate in Questura per il foto-segnalamento.

Attraverso quest’operazione di controllo, le forze dell’ordine hanno potuto anche redigere una mappatura aggiornata del fenomeno censendo molte lavoratrici. Fra queste, una è stata denunciata all’autorità giudiziaria dalla locale Squadra Mobile per non aver eseguito il provvedimento di rimpatrio dal comune di Pisa con foglio di via obbligatorio. Per un’altra donna residente a Viareggio, invece, sono state avviate le procedure per l’adozione del provvedimento di foglio di via. Altre due, risultate irregolari dai controlli, hanno ricevuto un provvedimento di espulsione.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Previsto un momento pubblico di raccoglimento e ricordo, per salutare la dottoressa e assessora comunale scomparsa a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca