Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:40 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, la standing ovation per Angela Merkel in parlamento

Attualità sabato 16 agosto 2014 ore 10:00

Pulizia fossi, multa e addebito per chi non la fa

Un'ordinanza obbliga chi di dovere ad occuparsi dei terreni e del verde entro il 20 settembre



SAN GIULIANO TERME — C'è poco più di un mese di tempo. Entro il 20 settembre, i proprietari o possessori o comunque detentori a qualsiasi titolo di terreni e immobili devono provvedere alla manutenzione e pulizia fossi, canali, taglio dei rami e siepi sporgenti su strade comunali e quella di terreni incolti o inedificati. 

L'appello, il Comune di San Giuliano Terme lo aveva già fatto. Ma "da una verifica degli organi tecnici comunali - spiega il sindaco Sergio Di Maio - è emerso che non tutti questi soggetti provvedono annualmente ad una adeguata pulizia dei fossi e dei canali di scolo delle fognature private destinati alla raccolta e al deflusso delle acque meteoriche e superficiali. Inoltre è emersa una scarsa manutenzione del verde in terreni incolti o inedificati confinanti con strade pubbliche e vicinali. Queste carenze possono avere importanti conseguenze".

Per questo motivo, San Giuliano ha emesso un'ordinanza che, quindi, non può essere disattesa: previste, per chi lo fa, una multa di 150 euro e l'addebito delle spese di pulitura. Oltre a quelle dell'eventuale danno causato dalla mancata manutenzione. 

Chi ne ha la responsabilità deve provvedere, tra l'altro, all’escavazione delle fosse confinanti con le strade pubbliche, vicinali, di uso pubblico o soggette a servitù, alla ricavatura dei ponti, ponticelli, passi carrabili, callari e fognature private limitrofi alle sedi stradali, alla rimozione delle frane delle ripe, al taglio delle fronde e della vegetazione, occupandosi anche della rimozione del potato. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un malore improvviso ha strappato ai suoi cari la donna. Dalla Scuola Mondo l'hanno ricordata come "una persona generosa, creativa e brillante"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità