Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA17°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Attualità venerdì 25 settembre 2015 ore 13:30

"Quell'area viene pulita tutti i giorni"

Foto: rifondazione pisa.it

L'Ufficio Ambiente risponde all'Asl:"Interventi contro piccioni e ratti nella zona vicino alla Mattonaia. Soluzione è renderla inaccessibile"



PISA — "Le accuse sulla mancata pulizia dell'area adiacente la Mattonaia sono ingiustificate". L'ufficio ambiente del Comune risponde a gran voce alle affermazioni dell'Asl, che paventando il rischio di proliferazione di malattie come la leptospirosi e la salmonellosi,  ha definito la zona "una bomba sanitaria in pieno centro".

"L’area -scrive l'ufficio ambiente del Comune- viene pulita una volta al giorno ma per la sua collocazione continua ad essere ricettacolo di sudicio, siringhe comprese, continua ad offrire una visione di degrado. Non è vero che l’intervento della squadra di pulizia si sia limitato ad una pulizia superficiale, senza altro fare".

Sempre secondo quanto detto dall'ufficio in questione, l'ultima derattizzazione della zona sarebbe stata effettuata, su richiesta di un residente, lo scorso 4 settembre. A qualche mese fa risalirebbe invece la rimozione dei nidi di piccione, al termine della quale sarebbero stati posizionati dei dissuasori.

"La soluzione definitiva del problema -sempre secondo l'ufficio ambiente- sta però nella chiusura fisica di quell’area, come del resto avviene già per tutta la Mattonaia, dopo avere sistemato la pavimentazione eliminando pietre e detriti. Soluzione che l’Amministrazione ha intenzione di mettere in pratica nel più breve tempo possibile".

Intanto l'assessore Andrea Serfogli assicura: "Entro ottobre la pubblicazione del bando per la vendita della Mattonaia"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul quotidiano parigino Libération, fondato da Sartre, la Torre di Pisa viene rivisitata dopo le recenti elezioni in una vignetta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca