Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PISA14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Letta «Queen maker» scopre le carte: ecco chi è il primo identikit del Pd per la corsa al Colle

Attualità venerdì 05 febbraio 2021 ore 18:37

Rocca e Bottega, Ripafratta orgoglio toscano

Francesco Noferi (Salviamo la Rocca), Sergio Di Maio e Antonio Mazzeo a "La Bottega di Ripafratta"

L'esperienza della cooperativa di comunità elogiata dal presidente del consiglio regionale Mazzeo, impegnato nella valorizzazione dei piccoli borghi



SAN GIULIANO TERME — Visita istituzionale a Ripafratta per Antonio Mazzeo, presidente del consiglio regionale della Toscana, che ha incontrato il sindaco Sergio Di Maio, alcuni cittadini e i rappresentanti dell'associazione "Salviamo la rocca" - protagonista assieme a Comune e Regione del trasferimento della Rocca di Ripafratta all'amministrazione comunale  -, nonché fatto visita al "La Bottega di Ripafratta", positiva esperienza di cooperativa di comunità finanziata dalla Regione. In proposito, Mazzeo ha parlato di "idea vincente", "che oltre ad avere ricadute positive per l'occupazione, consente agli abitanti di Ripafratta (e oltre) di beneficiare di un presìdio di socialità anche in tempo di pandemia, e non è affatto poco". 

"Oltre a proporre di rifinanziare i bandi per la costituzione delle cooperative di comunità - ha aggiunto il presidente del consiglio toscano -, avanzerò anche una proposta di legge per valorizzare i borghi e in generale quei luoghi che rischierebbero di veder avanzare incuria e degrado: penso allo 'strumento' della street art, ma non solo". 

Queste, invece, le parole di Mazzeo sulla bella storia della Rocca di San Paolino: "Ringrazio il sindaco Sergio Di Maio per non essersi mai arreso e, con lui, tutta la comunità di San Giuliano Terme, di Ripafratta, il Consiglio comunale e l'associazione 'Salviamo la rocca'. Insieme alla Regione abbiamo fatto squadra e avere a disposizione nel patrimonio pubblico un bene di enormi potenzialità come la rocca ci rende molto orgogliosi e, allo stesso tempo, consapevoli che occorre raddoppiare l'impegno per renderlo un punto strategico per il turismo regionale".

"Ringrazio il presidente Mazzeo e anche il consigliere Mazzeo - commenta il sindaco Sergio Di Maio -: già, perché il suo supporto è arrivato fin dal suo insediamento nel 2015 come consigliere regionale: di lì, il percorso verso l'acquisizione della rocca di San Paolino è stato decisamente in discesa. Non mi stancherò mai di ringraziare anche l'associazione 'Salviamo la rocca' per averci sempre creduto e il Consiglio comunale che si è fatto trovare pronto a ogni occasione. La Bottega di Ripafratta, poi, è un perfetto esempio di come la riqualificazione 'fisica' della frazione (penso al rifacimento della piazza centrale e a molti altri interventi che verranno) debba andare di pari passo con quella sociale e culturale. Da parte nostra, massimo sostegno a iniziative come questa, pronti a far nuovamente squadra con la Regione e con chi si impegnerà per il bene del territorio e delle persone che lo vivono".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati fotografano le ultime ventiquattro ore sul fronte epidemico. Il punto sui ricoveri nelle aree Covid di Cisanello e Santa Chiara
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Cenci

Lunedì 29 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità