Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Remuzzi:«Le cure domiciliari non sono un'alternativa al vaccino»

Attualità giovedì 12 novembre 2020 ore 07:00

Seconda ondata Covid, spesa e farmaci a domicilio

Riattivato il servizio oganizzato dal Comune. Ce ne occuperanno Protezione Civile, Pubblica Assistenza, Croce Rossa Italiana e Sava



SAN GIULIANO TERME — Con ola seconda ondata dell'emergenza Covid, il Comune riattiva il servizio di consegna di farmaci e spesa a domicilio per le fasce più fragili della popolazione di San Giuliano Terme.

Organizzato dal Comune, il servizio viene coordinato dalla Protezione Civile comunale, che si avvarrà di Pubblica Assistenza, Croce Rossa Italiana e Sava (Squadra Antincendio Volontari Asciano), associazioni pronte a mettere in campo i propri volontari. Il servizio, come a marzo, aprile e maggio, è rivolto solo a chi ha effettivamente bisogno, vale a dire a quelle persone che vivono da sole o hanno difficoltà motorie temporanee o permanenti. Il servizio di ricezione telefonate sarà attivo il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 15 alle 17. Il numero: 050819299.

Sul sito istituzionale del Comune è inoltre a disposizione la lista (in continuo aggiornamento) degli esercenti che effettuano consegne a domicilio in tutto il territorio comunale. Qui.

"Ancora una volta il mondo del volontariato, coordinato dalla nostra protezione civile comunale, per cui ringrazio Elena Fantoni e Gabriele Salvadori, torna in campo per questa nuova fase dell'emergenza sanitaria - commentano il sindaco Sergio Di Maio e l'assessore Francesco Corucci -. Il nostro ringraziamento va anche a Pubblica Assistenza, Croce Rossa Italiana e Sava. Non solo, tornano a supportare la comunità anche i commercianti di prossimità: il loro impegno nel rimanere aperti con le consegne a domicilio è stato decisivo per affrontare la 'prima ondata' nei mesi primaverili. La loro riorganizzazione ha garantito anche una continuità dei rapporti sociali (in sicurezza) per le persone impossibilitate a uscire di casa anche per la spesa. Adesso che la 'seconda ondata' è più che realtà, torniamo a pubblicare una lista aggiornata per offrire alle attività che lo desiderano la visibilità che possono garantire i nostri canali, accorciando la distanza con le persone che hanno bisogno. Ci teniamo a far sapere che il Comune di San Giuliano Terme c'è e che fa e farà di tutto per non lasciare indietro nessuno".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incremento stabile rispetto a ieri. In Toscana le positività al Coronavirus accertate nelle ultime 24 ore sono 12190
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport