QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 16 febbraio 2019

Attualità mercoledì 14 ottobre 2015 ore 16:00

Terminal bus tra pregi e disagi

Il punto di vista dei dipendenti: "Mancano le pensiline esterne e gli spazi non sono adeguati al numero dei lavoratori"



PISA — L'11 ottobre è stato attivato il nuovo Terminal Bus Sesta Porta in Via Cesare Battisti, con una nuova autostazione, una nuova biglietteria, un nuovo capolinea per le linee extraurbane ed un nuovo ufficio relazioni con il pubblico.

Il servizio rimarrà invariato ad eccezione delle linee che provengono da Pontedera, Calci, Collesalvetti, Lorenzana, Crespina per le quali la fermata di Via Benedetto Croce rimarrà attiva. Le corse proseguiranno per Via Battisti dove sarà effettuata l'ultima fermata.

Le corse provenienti da Livorno, Filettole, Migliarino, Pontasserchio per le quali verrà mantenuta la fermata di Piazza S. Antonio, proseguiranno per Via Battisti dove sarà effettuata l'ultima fermata.

Le partenze verranno effettuate dalle corsie della "Sesta Porta" ad eccezione della linea 840 per Castelnuovo Val di Cecina che effettuerà, invece, la fermata di Piazza S. Antonio.

In sostanza l’area della Sesta Porta diventerà il nuovo punto di partenza per i collegamenti extraurbani dei servizi Cpt verso i territori della Provincia di Pisa

Sono stati istruiti dieci facilitatori, dotati di pettorine di riconoscimento, che hanno il compito di guidare gli utenti all’interno dell’area per le loro necessità. La loro presenza alla nuova porta di accesso alla città è garantita per tutta la giornata (dalle 7,20 alle 19,45) fino a venerdì.

Le novità sono state comunicate a tutte le scuole del territorio interessato attivando anche un servizio di volantinaggio tra gli studenti.

A completamento dell’opera sarà istituito prossimamente un collegamento pedonale diretto con la stazione ferroviaria in maniera così che l’area potrà diventare un punto di intermodalità bus – treno – aereo: un nuovo unico e strategico punto di accesso alla città.

Tutte le novità sono consultabili sul sito www.pisa.cttnord.it oppure possono essere ricevute tramite twitter  su @cttnord_informa, il nuovo canale di comunicazione alla clientela in cui vengono pubblicate informazioni, promozioni e altre notizie utili per i passeggeri.

Per l'amministrazione le cose stanno andando bene sia per il traffico che per l’entrata e uscita dei bus dal Terminal e tra le possibili migliorie prevede il posizionamento di una fermata ulteriore in viale Bonaini per gli studenti. Per l'assessore Forte: "La struttura è confortevole e riparata con i servizi, ha quello che deve avere un luogo utilizzato da migliaia di cittadini, nettamente migliore e più accogliente del vecchio terminal"

Soddisfatto anche il presidente di Ctt Nord Zavanella: "E' andata bene. Gli aspetti più delicati sono quello di far prendere l’abitudine al rispetto dell’area ed evitare che le macchine parcheggino dove non devono, per questo stiamo già lavorando con Forte e Pisamo a potenziare la segnaletica orizzontale. Grazie ai vigili e ai facilitatori, nel momento di massimo afflusso, il traffico pedonale è stato incanalato correttamente. Le manovre dei bus si sono svolte con piena regolarità. Continueremo a verificare la situazione direttamente sul posto".

La voce dei dipendenti

I dipendenti della Ctt valutano positivamente la comunicazione tra azienda e cittadino, meno quella tra azienda e lavoratore: “Il nuovo terminal bus è stato inaugurato ma nessuno ci ha chiesto pareri circa l'adeguatezza della struttura o eventuali migliorie da apportare" lamentano alcun dipendenti.

Tra le criticità riscontrate dai lavoratori della Ctt, ci sono in primo luogo una "inadeguatezza degli spazi riservati ai dipendenti, l'assenza di armadietti, la carenza di bagni a fronte di 200 dipendenti (due per gli uomini e uno per le donne)". Criticità anche per quanto riguarda l'usufruibilità del servizio da parte della clientela: “L'ufficio relazioni con il pubbico è molto piccolo (240 X 420) e mancano le pensiline esterne per l'attesa dei bus, indispensabili in caso di pioggia”.

L'impianto d'aria condizionata non funziona -proseguono i dipendenti – sia nella sala riservata ai lavoratori dell'azienda, così come nell'Ufficio relazioni con il pubblico e in biglietteria”.

In fase di chiusura l'ufficio per il servizio urbano Ctt in piazza stazione. “Là ci andrà la nuova centrale di polizia -dicono i dipendenti- e tutto verrà controllato da qua anche se gli autobus della linea cittadina non si sposteranno dalla stazione”.

Per quanto riguarda l'affluenza al terminal bus della Sesta porta, i facilitatori non hanno dubbi: “Il maggior numero di utenti si registra nell'orario di apertura e chiusura delle scuole, quindi intorno alle 8 e dalle 12,30 alle 13,30, ma non si registrano particolari problemi di viabilità”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità