QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 14°17° 
Domani 14°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 22 aprile 2019

Politica sabato 07 marzo 2015 ore 18:56

"Una free zone per attrarre investimenti"

Antonio Mazzeo e Dario Parrini

Questa, per il candidato al Consiglio regionale del Pd Antonio Mazzeo, la ricetta per sviluppare nuove soluzioni economiche e occupazionali



PISA — "Creare una free zone capace di attrarre investitori che possano creare nuova occupazione". Questa, per il candidato al Consiglio regionale per il Pd Antonio Mazzeo, attualmente responsabile dell'organizzazione per lo stesso partito in Tooscana, è la ricetta con la quale sviluppare nuove soluzioni economiche e occupazionali.

Bisogna avere in testa di mettere Pisa al centro della Toscana - ha aggiunto il segretario del Pd toscano, Dario Parrini -. Il Pd è l'unica proposta di governo per la Toscana, tuttavia la nostra missione è quella di innovare perché per mantenere i tanti primati che abbiamo la conservazione non serve. Ma dobbiamo anche mobilitarci perché il nostro vero avversario alle regionali è l'astensionismo".

 "E' necessario -ha detto Mazzeo- individuare tra Livorno, Pisa e Lucca un'area che sia una free zone capace di attrarre investitori". 

Il lancio della candidatura di Antonio Mazzeo è avvenuto nel circolo Pd Leopolda, un luogo, ha spiegato lo stesso candidato, "non casuale perché richiama simbolicamente il cantiere del cambiamento di Matteo Renzi e la mia candidatura nasce proprio da questa voglia di rinnovamento che dovrà contraddistinguere anche gli esponenti che rappresenteranno questa provincia nel prossimo consiglio regionale. Se il gruppo dirigente del Pd pisano coglierà questa sfida intercetteremo consensi e il territorio provinciale può ambire ad avere tre consiglieri regionali, ma se giocherà alla meno avrà la responsabilità politica di farne eleggere solo due".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità