Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Cronaca martedì 03 giugno 2014 ore 16:40

Usb, un'assemblea pubblica per la sanità

Pier Scaramozzino e Cinzia Della Porta

Continua la campagna del Sindacato in difesa della sanità pubblica. In programma ci sono anche banchetti informativi e uno sciopero generale



PISA — L’Unione sindacale di base ha indetto un’assemblea pubblica per discutere dei problemi relativi alla sanità.

L’appuntamento è per giovedì 5 giugno alle 21 al circolo Agorà di via Bovio a Pisa.

L’iniziativa, che si inserisce nel quadro della campagna avviata l’8 marzo dal Sindacato in difesa della salute e della sanità pubblica, ha l’obiettivo di affrontare i problemi relativi agli ospedali e alle strutture socio-assistenziali del territorio, con lo scopo di raccogliere idee e pareri da trasformare in proposte da sottoporre alle amministrazioni, dal livello comunale fino a quello regionale.

Per l’Usb parteciperanno all’evento Nazzareno Festuccia e Pier Scaramozzino. Saranno presenti anche Gerardo Anastasio, del sindacato medico Anaao-assomed di Pisa, Maurizio Marchi, di Medicina democratica, Ciccio Auletta, capogruppo della lista civica Una città in comune e un rappresentante del Coordinamento toscano per la difesa della sanità.

Durante la serata sarà anche lanciata la campagna regionale contro i ticket sanitari, promossa dallo stesso Coordinamento, e che Usb appoggerà con l’allestimento di banchetti informativi.

L’assemblea –spiegano i rappresentati della federazione pisana Usb Pier Scaramozzino e Cinzia Della Porta – sarà un’occasione di dibattito e di confronto sulla realtà che stiamo vivendo e che colpisce soprattutto i lavoratori e le fasce sociali meno agiate. In Toscana, la situazione della sanità pubblica negli ultimi tempi è peggiorata, con conseguenze negative sull’efficacia del servizio, la diminuzione dei posti letto e i lunghi tempi di diagnosi. Questi problemi vengono percepiti dagli utenti e in modo particolare dagli anziani, ovvero da quelle persone che più di altre avrebbero bisogno di cure e d’interventi”.

Tra le altre iniziative in programma, l’Unione sindacale di base ha promosso, per il prossimo 19 giugno, uno sciopero generale del pubblico impiego.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo residente nel Pisano è stato arrestato dalla polizia postale. L'indagine della procura di Firenze si sviluppa anche in altre province toscane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità