Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA21°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 06 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Cronaca martedì 11 maggio 2021 ore 12:19

Terzo lutto per Covid in pochi giorni

Uliveto Terme (foto di Piero Frassi)
Uliveto Terme (foto di Piero Frassi)

La comunità vicarese falcidiata, il sindaco Ferrucci saluta "Aschino": "Un paese intero lo sta piangendo". L'uomo era di Uliveto ma viveva a Calci



VICOPISANO — Dopo le due morti per Covid in 48 ore di qualche giorno fa un altro lutto, causato dal Covid-19, ferisce la comunità di Vicopisano.

A darne notizia è il sindaco Matteo Ferrucci, insieme al vice Andrea Taccola e all'amministrazione comunale. Le istituzioni hanno espresso profondo cordoglio per la morte di Mauro Gherarducci, 75 anni, residente a Calci, come i figli, ma di Uliveto Terme e conosciuto come Aschino. Ferrucci ha detto che "un paese intero lo sta piangendo"

Tutte e tre le persone morte recentemente era sotto agli 80 anni: Carlo Danesi Daniela Barachini avevano rispettivamente 77 e 75 anni.

"75 anni sono pochi per morire - hanno detto dal Comune - molte le cose ancora da fare, le emozioni da vivere. E il Covid, le distanze fisiche da mantenere anche in momenti così delicati dolorosi, rendono la sofferenza ancora più amara". 

"Siamo felici - ha detto il figlio Simone - che Uliveto Terme, la comunità di Vicopisano, lo ricordino, perché siamo sicuri che gli avrebbe fatto piacere, conosceva tutti e tutti lo conoscevano. Era sempre rimasto il suo paese".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vittima della rapina una donna di 30 anni che dopo l'episodio è stata trasportata al pronto soccorso per le ferite riportate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità