Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:40 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, la standing ovation per Angela Merkel in parlamento

Attualità lunedì 11 gennaio 2021 ore 08:30

Elezioni Asbuc, la Lista 1 fa man bassa

Cittadini in fila per le elezioni Asbuc

Tutti e cinque i membri eletti dell'ente per la gestione degli usi civici fanno parte della lista "Salviamo il Monte, Torniamo al lago"



VECCHIANO — Cittadini in fila nella giornata di ieri, domenica, per il rinnovo dei cinque membri del Comitato Gestore di Asbuc Vecchiano, Nodica, Avane e Filettole. In serata lo scrutinio che, a fronte di 734 schede raccolte per altrettanti elettori (furono 88 nel 2015), ha decretato il "cappotto" della Lista 1 "Salviamo il monte, torniamo al Lago" sulla Lista 2 "Gruppo tutela usi civici".

Tutti e cinque i membri eletti per il Comitato, dunque, provengono dalla Lista 1, più vicina all'amministrazione comunale. Si tratta di Paolo Burba (418 voti), Lorenza Lorenzini (345 voti), Daniele Carmignani (320 voti), Aldo Mattioli (264 voti) e Leonardo Debbia (259 voti).

"Non ci aspettavamo un risultato così grande - hanno commentato dalla lista vincitrice -. Oggi i cittadini di Vecchiano, Nodica, Avane e Filettole ci hanno voluto premiare, ma sopratutto hanno dato una dimostrazione di senso civico e partecipazione. Un ringraziamento anche agli elettori che hanno scelto la lista 2; la loro partecipazione ha dato un contributo significativo a questa giornata.

Il nuovo comitato Asbuc, una volta insediato, dovrà lavorare per la messa in sicurezza della cava di San Frediano e per la gestione di alcuni terreni vicino al Lago.

Riguardo alla cava, così nel programma elettorale della lista vincitrice: "Siamo contrari alla riattivazione, di fatto, della cava, certi che il potenziale del nostro territorio non risieda nel suo sfruttamento ma nella valorizzazione della sua unicità. Siamo profondamente convinti che la conservazione della biodiversità e la difesa dell'ambiente siano priorità hrinunciabili, da cui traggono vantaggio la salute e il benessere dei cittadini. Per salvaguardare la popolazione da qualsiasi rischio derivante dallo stato della cava, proponiamo di seguire il progetto presentato dagli esperti dell'Università di Siena, per una messa in sicurezza conservativa del fronte cava, assolutamente meno invasiva e tesa a minimizzare i disagi per i residenti durante le lavorazioni, evitando la distruzione di ambienti naturali ormai consolidati".

“Una partecipazione massiccia - ha commentato il sindaco di Vecchiano, Massimiliano Angori -, nonostante il freddo pungente e l’emergenza sanitaria, a queste elezioni importanti per il nostro territorio che ha portato le persone ad aspettare il proprio turno di voto all’aperto anche per diverso tempo. E’ il segnale chiaro che i cittadini hanno avuto voglia di partecipare ed esprimersi, nonostante la pandemia, sul futuro del Comitato, organismo di importanza rilevante per il nostro territorio”. 

“Il tutto si è svolto per il meglio nelle operazioni di voto - ha aggiunto il primo cittadino -, anche attraverso una fila ordinata e composta di persone, in base alle normative anticontagio da Covid19. Un ringraziamento a tutti i cittadini che hanno votato e a tutti gli operatori e al Presidente del seggio elettorale, che hanno lavorato instancabilmente dalle 6 del mattino di domenica, fino alle 4 del mattino del lunedì. Un bell’esempio di partecipazione attiva, in questo clima istituzionale fortemente condizionato dall’emergenza sanitaria. Grazie quindi all’Ufficio Elettorale di Vecchiano, e anche ai Carabinieri di Migliarino e agli Agenti della Polizia Municipale in servizio, che, visto la forte affluenza, hanno supportato le operazioni di voto. Complimenti, infine, ai neo eletti, ai quali auguriamo buon lavoro, auspicando di iniziare presto un proficuo dialogo istituzionale”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un malore improvviso ha strappato ai suoi cari la donna. Dalla Scuola Mondo l'hanno ricordata come "una persona generosa, creativa e brillante"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità